Altra storia su Instagram del calciatore serbo, diventato un caso: messaggio criptico ma lo slogan è infelice

I giocatori, si sa, al giorno d’oggi si esprimono anche sui loro social. Quello di Nemanja Radonjic, giocatore del Torino, è sempre più un caso. Il numero 10, nelle sue storie su Instagram, ha lanciato un altro messaggio criptico. Una foto che lo ritrae in allenamento e poi la scritta: “Until the end” che tradotto significa “Fino alla fine”. Il giocatore, forse, non ha intenzione di mollare, ma questo è lo slogan della Juventus…

Il momento di Radonjic

Da quando è arrivato al Toro, nell’estate del 2022, questo è il momento più difficile di Radonjic al Toro. Lo scorso anno, tra alti e bassi, ha fatto comunque una buona stagione, condita da 2 gol e 3 assist. Quest’anno è partito benissimo, facendo 3 gol nelle prime 4 partite. Contro il Genoa, con una giocata fenomenale, ha deciso la partita allo scadere. A Salerno invece è stato autore di una doppietta. Finalmente il Toro sembrava aver trovato il suo numero 10. Poi però, si è rotto qualcosa nel rapporto con Juric. Radonjic sta giocando sempre meno e nelle ultime due partite, contro Atalanta e Frosinone, non è stato nemmeno convocato. Allenamenti e atteggiamenti sbagliati, hanno portato Juric a fare questa scelta. In più, il Toro ha cambiato modulo: dal classico 3-4-2-1 è passato al 3-5-2 (3-4-1-2 in fase offensiva) e per un esterno d’attacco (più che trequartista) come lui, lo spazio è difficile da trovare.

Le parole di Juric

Juric però, nonostante tutto, non ha chiuso le porte. Queste le sue parole: “Penso sia un giocatore che con noi ha fatto il record di presenze nella sua vita, gli abbiamo insegnato come si vive, come ci si allena, come si partecipa. Quest’anno siamo andati oltre in certe situazioni, noi abbiamo avuto tanta pazienza, lui deve farsi un esame di coscienza. Quando sarà a posto lo accoglieremo a braccia aperte”. In pochi si sarebbero aspettati un declino simile, ma con lavoro e impegno il serbo può venirne fuori. Le sue qualità sono indiscusse, ma ci vuole anche testa.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-12-2023


106 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
10genà
2 mesi fa

Zio Tibia e “I Racconti della Cripta”

mavafancairo
2 mesi fa
Reply to  10genà

😂

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)

Di Radonjic si è già scritto troppo, troppissimo se mi si permette il neologismo Troppissimo perchè si è scritto soprattutto di cose che non si conoscono Allusioni a una vita disordinata (beve? Fa le ore piccole? Cosa??), allusioni fatte da chi però NON SA NULLA!!!! Spara a caxxo!!!! Tralasciando gli… Leggi il resto »

R2D2
2 mesi fa

Niente da eccepire a quanto esponi. Posso solo domandarmi(ci) una cosa: in cosa Rado è TAAANTO meglio di Brekalo?? Avevamo un Brekalo che ha fatto diventare matto pure Quadrado…non era costante??? E Rado è meglio. Per me manco Ivan sa scegliere….

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
Reply to  R2D2

In verità la vicenda Brekalo è una delle poche cose note, in quanto hanno parlato i protagonisti: 1) Il Toro voleva riscattare Brekalo, ma il giocatore non era d’accordo. Voleva andare nel calcio che conta (Dichiarazioni dello stesso giocatore e del suo procuratore) 2) Rimasto inchiap pet tato, (nessuno l’ha… Leggi il resto »

Claccone
Claccone
2 mesi fa

Esatto, l’unica certezza è che questa situazione fa male ai protagonisti e ancor più al Toro a cui un Radonjic “in forma” farebbe comodo

tric
2 mesi fa

Forse urge uno psicologo ….

Radonjic, altro post enigmatico: “Se essere veri fosse un crimine…”

Cairo: “Se vogliamo possiamo. Soddisfatto del girone di andata”