Zaza, Ichazo, Soriano: quelli che il derby dovrebbero vederlo da lontano

di Ivana Crocifisso - 16 Dicembre 2018

Un Toro generoso paga l’errore dei singoli e butta alle ortiche un derby che avrebbe potuto vincere: Ronaldo ringrazia e la Juve passa col minimo sforzo

A caldo prevale la rabbia per una partita buttava via per un solo, ma imperdonabile, episodio. A freddo si comincia a valutare cosa salvare e cosa no, cosa sia meglio dimenticare e cosa perdonare. Al Toro si può rimproverare ben poco dal punto di vista della prestazione: non è difficile considerare il derby di ieri come il migliore giocato nell’era Cairo. Ancor più di quello vinto da Ventura, per non citare quelli in cui il Toro non ha mai alzato la testa giocando per non prenderle o di quelli di Mihajlovic: spiragli di garantismo ma finali da incubo, in ogni caso. L’elenco si allunga quando invece si devono fare i conti con quello che non è salvare né da perdonare. Zaza e Ichazo, tanto per cominciare. Il regalo che nessuno si aspetterebbe arriva dalla coppia che mai avremmo pensato di vedere in un derby. Zaza e Ichazo, capaci di oscurare il resto della squadra e quasi quasi anche il direttore di gara (e il Var annesso), che fischia un rigore giusto a Ronaldo ma che sorvola su due episodi in favore del Torino. Mazzarri difende Zaza come ogni allenatore farebbe dopo una partita così: ma c’è chi spera che l’ex bianconero stia per un po’ lontano dal campo per rimuginare non solo sull’errore (può accadere a chiunque) ma su prestazioni al limite dell’imbarazzante.

Nel parlare con gli stranieri per spiegare cosa significhi il derby – spiegava Mazzarri alla vigilia di averlo fatto con alcuni dei suoi giocatori – il tecnico del Torino ha dimenticato di istruire anche Roberto Soriano. Mentre si rifletteva su quanto il Toro avesse dato in campo, mentre si leggevano i messaggi social di Izzo, Ansaldi, Djidji, del grande assente Falque, c’era chi noncurante della ferita ancora aperta nel cuore dei tifosi (e dei compagni) trovava il tempo di mettere un bel like al post celebrativo di Cristiano Ronaldo (salvo toglierlo quando ormai la frittata era fatta). Bravo Soriano, tu sì che hai capito cos’è un derby.

più nuovi più vecchi
Notificami
Fado
Utente

All’anima delle valutazioni fatte a freddo! Non è che ci si chiede, ammesso e concesso che i giocatori citati meritassero un titolo così spietato, chi li ha scelti. Chi li ha portati. E quale strategia si intendeva perseguire. Ecco, nell’eventualità, forse, avrei avuto la possibilità di capire meglio e condividere.

Fabio75
Utente
Fabio75

Certo!! Qualcuno ha preso Soriano per sostituire Ljajic… delle menti “eccelse” direi!
Qualcuno ha preso Zaza, malgrado la gobbitudine accertata… grandi “Cuori Granata”, è evidente!!
Se penso che è da mesi che alcuni frequentatori del sito hanno massacrato le ⚽️⚽️ sul “caratteraccio” del serbo (senza mai elencare episodi concreti)….. eccoli serviti….

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

perfetto.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Ognuno scriva quello che ritiene più giusto, per quanto mi riguarda : Zaza e Soriano via subito da stasera stessa, via al mittente o altri lidi. Ichazo panca fino a fine campionato, poi via anche lui. Aria. Abbiamo portieri giovani che possono benissimo fare da secondo e terzo a Sirigu.… Leggi il resto »

Fabio75
Utente
Fabio75

Giustissimo…. a gennaio via entrambi… anche se sarà difficile trovare una squadra che si imbarchi questi due cadaveri ambulanti!! Su Ichazo non sarei così duro… non è riuscito a gestire al meglio lo sciagurato passaggio di Zaza, forse poteva cercare di chiudere lo specchio senza intervenire fisicamente, ma tutto sommato… Leggi il resto »

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Quindi Fabio, in conclusione la vediamo allo stesso modo.
Via aria, i primi 2 subito, l’altro a fine campionato.

Fabio75
Utente
Fabio75

Si Alberto, ma i primi col classico calcio in xxxx… Salvador con un “buona fortuna ragazzo”!

davidone5
Utente
davidone5

Ichazo non ha colpe ed a me è piaciuto. Zaza e Soriano sono completamente fuori condizione ed avulsi al gioco di squadra. Piano col dire che sono scarsi perché potrebbe darsi che una volta recuperati fisicamente e mentalmente tornino ad essere dei buoni giocatori.

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Guarda che quelli che dovevamo aspettare erano quelle decine di giocatori alla Lukic, Gustavo, Sanchez Miño, Martinez, Carlao, Ayeti… ecc ecc. Questi due dovevano essere certezze plug and play, i cosiddetti “pronti” e non scommesse. SE parti dal presupposto che dobbiamo attendere la condizione fisiche e mentali pure di questi,… Leggi il resto »

X