Toro danneggiato ancora. Bufera su Valeri: ha sbagliato e deve pagare

di Ivana Crocifisso - 17 Settembre 2018

Dopo aver già tuonato dopo Torino-Roma, il ds Petrachi torna a farsi sentire, furioso per l’errore di Valeri, costato ai granata altri punti preziosi

Se la giornata da dimenticare, e non solo il buongiorno, si vede dal mattino, l’alba della stagione granata lascia intendere che molto, troppo spesso ascolteremo il ds Gianluca Petrachi commentare il finale amaro di una partita. Doveroso fare gli scongiuri, ma la rabbia di ieri pomeriggio è più o meno la stessa di quella vista la prima giornata contro la Roma, quando a far tuonare la dirigenza era stato un rigore non assegnato a Iago Falque. Due giornate su quattro totali di Serie A con episodi arbitrali contrari e quantomeno inquietanti: non c’è che dire, una gran brutta media per il Toro. Che si è fatto sentire in maniera veemente, certificando un cambio di rotta radicale nell’approccio societario ai torti arbitrali: dal dissenso tramite silenzio dell’era Mihajlovic ai missili verbali attuali, anche questo è un dettaglio tutt’altro che trascurabile.

Torino, il Var lo aveva già danneggiato

Inutile tornare sull’episodio della Dacia Arena, dato che se ne parla e straparla da ore (e qui troverete le frasi forti del ds). Quel che conta è che, malcontati, al Toro mancano 3 punti e aggiunti ai 5 reali avrebbero disegnato un’altra classifica. Ma è inutile piangere sul Var versato, anzi non utilizzato: piuttosto è utile provare a capire come sia possibile che dopo un anno ci siano direttori di gara ancora non in grado di utilizzare la tecnologia.

L’anno scorso contro il Bologna era successa più o meno la stessa cosa e un minimo di attenuante si poteva concedere: lasciar proseguire l’azione, invece di seguire l’istinto del fischio immediato, era anche una questione di abitudine da lavar via con il tempo. Ma adesso la giustificazione non regge più, ecco perché Valeri sbaglia due volte e andrebbe lasciato riposare per un po’, a riflettere e a studiare il funzionamento del Var, perché evidentemente ore e ore di seminari sono serviti a poco.

Già, Valeri… Che dire riguardo all’arbitro romano ai tifosi granata? Nulla, sanno che è il direttore di gara che condizionò un derby con il rosso ad Acquah che prese il pallone, come evidente dalle immagini. Non è piacevole girare il coltello nella piaga né, a maggior ragione, rimestare nel torbido degli errori arbitrali: non saranno mai un alibi. Però adesso basta, perché chi sbaglia, da che mondo è mondo, risponde dei propri errori. E, di solito, paga.

più nuovi più vecchi
Notificami
Giovanni64
Utente
Giovanni64

Una volta per tutte, bisogna fermare questo schifo! Cosa c’è di sportivo in tutto Questo? Niente! Imbrogli, imbrogli, imbrogli!

mcmurphy
Utente
mcmurphy

Guardate bene Valeri in faccia: se non faceva l’arbitro poteva fare solo il vigile o il poliziotto della stradale,giusto per rompere i cog…. a chi lavora…..

ACT
Ospite
ACT

Steman..ma sei normale?

tarzan_annoni
Utente
tarzan_annoni

Non so chi sia ma scommetto la mia cessione del quinto che non lo è

X