Il punto sull’arbitro del derby, Giacomelli, di Carlo Quaranta: decisioni difficili presi dal direttore di gara in Juventus-Torino

L’arbitro del derby è da sempre l’osservato speciale. Spesso queste partite si sono decise per valutazioni discutibili da parte del direttore di gara e sono innumerevoli gli episodi del recente passato che hanno penalizzato a senso unico i granata. Sabato sera a Piero Giacomelli sono stati sufficienti pochi minuti per indirizzare una partita già sbilanciata e non avere grattacapi per tutto il resto del match: al 9’ l’ammonizione a Baselli non è scandalosa, il centrocampista bergamasco appoggiando leggermente la mano su Dybala commette un fallo tattico e da regolamento il cartellino ci starebbe. Tuttavia, come dimostrerà il suo operato in seguito, avrebbe potuto anche chiudere un occhio applicando il buonsenso più che il regolamento anche perché nei pressi dell’argentino c’erano anche altri difensori del Torino pronti ad intervenire. Niente da eccepire, invece, sul secondo provvedimento che, dopo appena 24’, mette il punto esclamativo sulla partita: Baselli tenta un’entrata da karateka su Pjanic nel tentativo di arrivare in anticipo sul pallone travolgendo però il bosniaco. Si vede che mentre sta per planare sull’avversario, rendendosi conto, ritrae la gamba per non far male all’avversario ma ormai a quel punto la frittata è fatta: intervento irruento, secondo giallo e doccia anticipata. Al 36’ Belotti va via sulla trequarti bianconera, lo insegue Pjanic che lo falcia alle spalle: per Giacomelli si tratta di semplice calcio di punizione a favore del Torino ma in questo caso – come nell’episodio al 9’ – il regolamento prevede il cartellino giallo. Al 39’ l’ammonizione la prende, invece, Ljajic che allontana il pallone manifestando platealmente il proprio dissenso rispetto alle decisioni arbitrali. Al 46’ arriva il primo inevitabile cartellino giallo a carico di un bianconero: ne fa le spese Benatia, autore di un duro intervento su Belotti.

La ripresa ha poco da dire. Giacomelli amministra senza patemi ed estrae l’ultimo cartellino all’82’ per punire Acquah, reo di un fallo su Dybala. A tempo scaduto arriva pure il quarto gol dei padroni di casa con Dybala che parte in posizione sospetta. In questo caso l’assistente non alza la bandierina e ad azione conclusa l’arbitro può così consultare il VAR: la posizione dell’argentino appare oltre quella dell’ultimo difendente ma a sanare il tutto sembra esserci un tocco fortuito di Lyanco che corregge il passaggio di Higuain (anche se le immagini non chiariscono in modo inequivoco il tutto).

In conclusione, stavolta per i granata gli alibi sono davvero pochini e l’operato di Giacomelli –fatti salvi alcuni casi – è stato aderente al regolamento. Si potrebbe discutere sulle sanzioni forse un po’ fiscali ai danni dei granata e troppo poco nei confronti dei bianconeri ma le recriminazioni maggiori dei granata non sono stavolta quelle arbitrali. Poche volte le direzioni nei derby sono sembrate imparziali ma questa rientra probabilmente tra quelle.


17 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
oldbull
oldbull(@oldbull)
4 anni fa

Mandžukić ha urlato chissache’ in faccia all’arbrito e questo non ha fatto assolutamente nulla,quando vedro’ gli strisciati in 10 in un derby vorrà dire che non ci sono arbitri comprati,e se non sono comprati fanno in modo di rendere loro la vita facile e non solo nel derby.

tajarin
tajarin(@tajarin)
4 anni fa

Assolto un emerito caxxo. Sarà assolto quando fischierà falli e ammonizioni in egual misura a entrambe le squadre. Invece, da ormai tempo immemore, in tutti i derby che giochiamo le decisioni arbitrali “casualmente” sono tutte a nostro sfavore. Si ammonisce Baselli (giustamente per carità) su un fallo da ripartenza e… Leggi il resto »

sololamaglia
sololamaglia(@sololamaglia)
4 anni fa

Due pesi e due misure e pure lo difendete: oramai questi riescono ad influenzare anche le testate giornalistiche: fossi Sinisa non vi farei neppure entrare alle conferenze stampa granata voi di toro.it, forse la partita manco l’avete vista Baselli ammonito al primo fallo mentre quella M….a di Chiellini aveva già… Leggi il resto »

DJFila69
DJFila69(@djfila69)
4 anni fa
Reply to  sololamaglia

Appunto. Aggiungiamo che sul sito del TORO compare troppo frequentemente il faccione di qualche gobbo (allegri sabato per esempio) e che non si vuole MAI disturbare le mer*de bianconere quando vengono massacrate in europa (grazie Real 4-1). Adesso si assolve un arbitro palesemente DI PARTE! E ora di cambiare aria… Leggi il resto »

Udinese-Torino, Rocchi con la mano pesante

Torino-Verona, Gavillucci lascia fare