Non solo il rigore netto negato a Belotti: la direzione di Guida è stata pessima anche per la gestione dei cartellini

Dopo le interpretazioni molto discutibili di Giua e Massimi nelle partite contro Venezia e Bologna, il Torino è stato vittima ieri sera di una decisione penalizzante che stavolta non ammette nemmeno il beneficio del dubbio interpretativo. Nel primo tempo, sul risultato di 1-0 per i granata, l’arbitro Marco Guida ha sorvolato su un fallo netto di Ranocchia su Belotti in area nerazzurra ma ciò che lascia ancora più esterrefatti è il comportamento del VAR Massa il quale, pur potendo visionare le immagini in sala VAR, inspiegabilmente non richiama il direttore di gara all’on field review.  

Per quanto riguarda la direzione complessiva, l’arbitro della sezione AIA di Torre Annunziata non sempre ha adottato decisioni uniformi valutando casi analoghi in modo diverso (vedasi ad esempio nel primo tempo spallata di Brekalo su Darmian segnalata al contrario di quella di Ranocchia su Pobega). In più si può evidenziare una gestione piuttosto schizofrenica dei cartellini a cominciare da quello esibito al tecnico Juric reo di aver protestato a seguito di un intervento di Djidji su Lautaro Martinez punito con un calcio di punizione.  

Gol di Bremer regolare

Al 12’ è regolare il gol di Bremer, Belotti al di là dell’ultimo difendente interista al momento del tocco del brasiliano, non interferisce con l’azione e non impedisce in alcun modo al portiere Handanovic di intervenire pertanto il fuorigioco è da considerarsi a tutti gli effetti passivo. Al 31’ ammonito giustamente Bastoni per un fallo su Belotti. Al 37’ il fattaccio: Belotti controlla un pallone complicato e lo difende da Ranocchia il quale, nel tentativo di intervenire, col piede sinistro colpisce quello destro del bomber granata sbilanciandolo. Si tratta di fallo evidente e nettissimo che Guida non vede sostenendo con la gestualità che il difensore interista abbia toccato il pallone (cosa che avviene in un secondo momento). Grave non accorgersene essendo ben piazzato ma bisogna riconoscere che anche nelle inquadrature televisive dalle spalle o di lato l’episodio non appare così netto così come nelle immagini frontali. Molto più grave dunque che il VAR Massa non sia intervenuto – trattandosi come forse mai prima d’ora di un chiaro ed evidente errore – a richiamare l’arbitro all’on field review. Un errore a cui è davvero difficile dare una spiegazione tanto è evidente a meno di considerare (ma ci sembra davvero improbabile) che gli addetti al VAR non avessero a disposizione le stesse immagini mandate in onda dalle TV. 

Rude Gosens su Singo

Al 67’ cartellino giallo per Ranocchia autore di un fallo sul solito Belotti a centrocampo, al 74’ non viene sanzionato un intervento rude di Gosens su Singo mentre nel finale fioccano i cartellini, in qualche caso anche a sproposito: al 78’ viene ammonito Izzo per un fallo su Correa, all’80’ Dimarco per un pestone a Pobega all’84’ Gosens per un fallo su Ansaldi che lo aveva superato con un tunnel, al 90’ Barella per proteste. 

Curiosamente Marco Guida aveva diretto anche il match di andata (senza problemi) mentre nel complesso dopo questa gara salgono a 25 gli incontri nei quali ha diretto il Torino ed il bilancio è leggermente negativo: 9 vittorie, 6 pareggi, 10 sconfitte. 

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 14-03-2022


4 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
poggiardo granata69
poggiardo granata69
2 mesi fa

Inspiegabile è la parola giusta!!!
Ma come si fa.posso capire che l’arbitro dal vivo non veda ma al VAR è inaccettabile.
La lista dei torti arbitrali ormai è lunghissima.mi sono stufato.

Dhrama
Dhrama
2 mesi fa

Inaccettabile sì, inspiegabile non tanto. O’ fatturato ha il suo peso.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
2 mesi fa

Con la scellerata gestione di questi due rappresentanti, la classe arbitrale ha toccato il fondo.
Urge una rifondazione dell’AIA.

odix77
odix77
2 mesi fa

nel secondo tempo a mio avviso ha avuto modo di rivedere il rigore e ha tentato di compensare con cartellini vari contro l’inter… io ho avuto questa sensazione…. ma cmq l’errore piu che di Guida è di massa al var…. possiamo accettare che Guida sbagli in diretta, ma al VAR… Leggi il resto »

Bologna-Torino, Massimi soprassiede sul mani di Medel

Il punto sull’arbitro / Mariani espelle Ostigard ingiustamente