Candellone ancora in gol e il Pordenone sogna. La Ternana di Giraudo nel caos

di Francesco Vittonetto - 14 Febbraio 2019

Talenti granata in tour / Turno infrasettimanale di Serie C: brilla Candellone, caos Ternana. Per Butic uno spezzone in Arezzo-Juventus U23

Turno infrasettimanale di Serie C e dunque tanti impegni per i ragazzi del Torino in prestito. Candellone segna ancora e fa sognare il Pordenone, sempre in corsa per la promozione in Serie B. Cucchietti e De Luca titolari nell’Alessandria, ma immersi nel clima di contestazione che avvolge i grigi, incapaci di andare oltre lo 0-0 nello scontro salvezza contro l’Olbia. Insomma, alti e bassi: Butic guadagna minuti nell’Arezzo (quasi 20 nella sfida contro la Juventus Under 23), Zaccagno è già titolare inamovibile, mentre la Ternana di Giraudo perde ancora e cambia in panchina. Vediamo nel dettaglio come sono andate le sfide dei giovani granata.

Torino, i giocatori in prestito in Serie C

Girone A / Titolarissimo come di consueto, Tommaso Cucchietti, fermato dalla traversa invece Manuel De Luca, in campo per 76′. Il primo tiene la porta inviolata al “Moccagatta”, nello scontro salvezza contro l’Olbia, senza rischiare praticamente nulla, mentre l’attaccante sbatte contro i legni da pochi passi e spreca l’occasione da tre punti. Lo 0-0 finale non accontenta i tifosi: ad Alessandria il clima resta di contestazione. Due gol subiti in dieci minuti invece dalla Carrarese di Carissoni, sconfitta in casa per 2-0 dal Piacenza. Gli ospiti colpiscono nel finale di fronte al calo dei toscani, nel quale è coinvolto anche l’ex Primavera. E se Oukhadda ha saltato l’impegno dell’Albissola per squalifica, Butic è subentrato solo nel finale in Arezzo-Juventus Under 23: l’attaccante non riesce a incidere in una gara condotta per larghi tratti dai bianconeri, ma chiusa comunque sull’1-1.

Tommaso CUCCHIETTI, Alessandria / Minuti giocati: 90 (tot. 2160). Presenze 24 (campionato: 23, Coppa Italia: 1); gol subiti: 30

Manuel DE LUCA, Alessandria /  Minuti giocati: 76 (tot. 1.736). Presenze 25 (campionato: 23, Coppa Italia: 2); gol: 7.

Domenico COPPOLA, Cuneo / Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze 0 (campionato: 0, Coppa Italia: 0); gol subiti: 0 (di rientro dal prestito)

Lorenzo CARISSONI, Carrarese / Minuti giocati: 90 (tot. 1.607), Presenze 23 (campionato: 21, Coppa Italia: 2); gol: 0

Shady OUKHADDA, Albissola / Minuti giocati: – (tot. 1.811), Presenze 25 (campionato: 22, Coppa Italia: 3); gol: 0

Karlo BUTIC, Arezzo /  Minuti Giocati: 19 (tot. 203 di cui 166 con la Ternana), Presenze 16 (Campionato: 16, Coppa Italia: 0), gol:0

Girone B / Altra sconfitta per la Ternana di Giraudo: k.o. per 2-1 sul campo dell’Albinoleffe ed esonero per Calori, sostituito in giornata dall’ex granata Fabio Gallo. Il terzino non era stato convocato a causa di una contusione all’anca. Sconfitta anche per Fiordaliso e il Teramo sul campo del Fano: il giocatore di proprietà del Torino non brilla. 1-1 tra Ravenna e Giana Erminio, Piccoli parte dal 1′ ma è costretto al cambio poco dopo la mezz’ora per un infortunio. Il grande protagonista della serata è ancora Leonardo Candellone, autore del secondo gol consecutivo e decisivo nella vittoria del Pordenone sulla Vis Pesaro: i Ramarri continuano, anche grazie all’attaccante classe ’97, a coltivare il sogno Serie B.

Federico GIRAUDO, Ternana / Minuti giocati: – (tot. 786). Presenze 17 (campionato: 14, Coppa Italia: 3); gol: 0

Alessandro FIORDALISO, Teramo / Minuti giocati: 83 (tot. 1.907). Presenze 22 (campionato: 22, Coppa Italia: 0); gol: 2

Antonio D’ALENA (infortunio al crociato), Renate / Minuti giocati: – (tot. 48), Presenze 3 (campionato: 2, Coppa Italia: 1); gol: 0

Matteo ROSSETTI, Renate / Minuti giocati: – (tot. 1038). Presenze 19 (campionato: 17, Coppa Italia: 2); gol: 0

Gianluca PICCOLI, Giana Erminio /  Minuti Giocati: 34 (tot. 1.104), Presenze 24 (campionato: 22, Coppa Italia: 2); gol: 1

Leonardo CANDELLONE, Pordenone / Minuti giocati: 90 (tot. 2.390), Presenze 27 (campionato: 25, Coppa Italia: 1); gol 9

Girone C / Resta in panchina per 90′ Berardi con il Monopoli, vittorioso sul campo della Paganese, mentre Procopio sarà impegnato questa sera nel posticipo tra Reggina e Potenza. Per Zaccagno altra gara da titolare con la Vibonese, sconfitta per 2-0 dal Rieti: il portiere è comunque incolpevole sui due gol laziali e offre, nel complesso, una prova convincente.

Filippo BERARDI, Monopoli /  Minuti giocati: – (tot. 522). Presenze 12 (campionato: 9, Coppa Italia: 3); gol: 1

Andrea ZACCAGNO, Vibonese / Minuti giocati: 90 (tot. 990 di cui 810 con la Pro Piacenza). Presenze 11 (campionato: 10, Coppa Italia: 1); gol subiti: 16

Matteo PROCOPIO, Reggina /  Minuti giocati: – (tot. 524 di cui 434 con il Sudtirol). Presenze 14 (campionato: 12, Coppa Italia: 2); gol: 0.