L’estremo difensore della Salernitana gioca un’ottima gara, ma si deve arrendere al Trapani. Esordio per Edera nel Parma, episodio curioso per Milinkovic-Savic

Week end a corrente alternata per i Talenti Granata in Tour che hanno giocato in Serie B, Lega Pro o campionati esteri. Spicca la prova di Alfred Gomis nella Salernitana, mentre nel Parma ha tempo (pochissimo) per esordire Simone Edera. All’estero, Milinkovic-Savic non gioca, ma si rende protagonista di un episodio particolare. Ecco come è andato il fine settimana per tutti i giocatori del Torino in prestito.

Serie A

Squalificato, non ha preso parte alla sfida contro il Crotone Panagiotis Tachtsidis.

Panagiotis Tachtsidis, Cagliari.
Minuti giocati: – (tot. 1.239). Presenze complessive: 16; gol: 0

Serie B

Solo panchina per Parigini nel Bari e Zaccagno nella Pro Vercelli, dove invece gioca per 69′ Mattia Aramu. La squadra di Longo vince 2-1 contro il Cesena, grazie anche a un gol di Rolando Bianchi: Aramu, suo compagno di reparto, però non incanta, venendo sempre neutralizzato. Incerta anche la prova di Bonifazi nello Spal: nella difesa a tre soffre le incursioni di Guberti del Perugia, che però perde in casa della Spal 2-0. Gioca bene Marco Chiosa in Novara-Spezia 2-1: schierato esterno sinistro nel centrocampo a 5, la sua prestazione cala un po’ di ritmo nella ripresa, ma tutto sommato è attento sia davanti, sia dietro. Chi invece gioca decisamente bene, risultando tra i migliori, è Alfred Gomis, la cui Salernitana però perde in casa del Trapani per 1-0: il passivo avrebbe potuto essere molto più pesante, l’estremo difensore chiude la porta in almeno tre occasioni; deve rimproverare la difesa per la sconfitta, non di certo lui.

Alfred Gomis, Salernitana.
Minuti giocati: 90 (tot. 540). Presenze complessive: 6 (6); gol subiti: 4 (4)

Marco Chiosa, Novara.
Minuti giocati: 90 (tot. 755). Presenze complessive: 9 (5); gol: 0 (0)

Kevin Bonifazi, Spal.
Minuti giocati: 88 (tot. 969). Presenze complessive: 12; gol: 2

Mattia Aramu, Pro Vercelli.
Minuti giocati: 69 (tot. 249). Presenze complessive: 4; gol: 0

Vittorio Parigini, Bari.
Minuti giocati: 0 (tot. 201). Presenze complessive: 7 (4); gol: 0 (0)

Andrea Zaccagno, Pro Vercelli.
Minuti giocati: 0 (tot. 125). Presenze complessive: 2; gol subiti: 4

Lega Pro

Dopo l’esordio di lunedì scorso, altra presenza da subentrato per Simone Rosso nell’Alessandria. L’attaccante ha solo 7′ per mettersi in mostra, entra sul 2-0 in Alessandria-Tuttocuoio (out Zenuni per infortunio), può festeggiare in campo il 3-0 di Evacuo. Come Rosso, anche Edera finalmente scende in campo, ma per soli 3′: il Parma si impone sul Feralpi Salò per 1-0 in trasferta. Prova decisamente più consistente per Graziano nel Renate, che subentra nella sfida casalinga contro il Livorno, terminata 0-0. Gara ordinata per il centrocampista, senza incantare, così come non incanta Candellone in Forlì-Gubbio 1-0. L’attaccante sta per quasi un’ora in campo, senza essere pericoloso; nella medesima partita entra al 60′ Piccoli nel Forlì, che chiude il centrocampo alle possibili sfuriate avversarie. E mentre Diop non scende in campo a causa della squalifica, ha invece l’ennesima occasione da titolare Carissoni in Monopoli-Fidelis Andria 1-1: prestazione sufficiente per il giocatore, senza però particolari squilli.

Girone A

Matteo Procopio, Cremonese.
Minuti giocati: 0 (tot. 625). Presenze complessive: 7; gol: 0

Giovanni Graziano, Renate.
Minuti giocati: 34 (tot. 364). Presenze complessive: 10; gol: 1

Federico Zenuni, Tuttocuoio.
Minuti giocati: – (tot. 924). Presenze complessive: 17; gol: 1

Simone Rosso, Alessandria.
Minuti giocati: 7 (tot. 399). Presenze complessive: 12 (2); gol: 0 (0)

Girone B

Leonardo Candellone, Gubbio.
Minuti giocati: 59 (tot. 1.954). Presenze complessive: 28; gol: 6

Simone Edera, Parma.
Minuti giocati: 3 (tot. 91). Presenze complessive: 6 (1); gol: 0

Gianluca Piccoli, Forlì.
Minuti giocati: 30 (tot. 353). Presenze complessive: 9; gol: 0

Abou Diop, Modena.
Minuti giocati: – (tot. 1.526). Presenze complessive: 24 (5); gol: 5 (2)

Girone C

Lorenzo Carissoni, Monopoli.
Minuti giocati: 90 (tot 540). Presenze complessive: 6 (6); gol: 0 (0)

All’estero

Al San Mamès, dove due anni fa il Torino centrò l’impresa contro l’Athletic Bilbao, torna Gaston Silva con la maglia del Granada: il difensore gioca titolare, ma non convince. Anzi, brutta la prova di tutta la squadra, che perde 3-1 contro i biancorossi. Panchina per Ichazo nel Danubio e per Milinkovic-Savic che, però, si rende protagonista di un episodio particolare: nonostante la vittoria per 4-2 sul Cracovia, il portiere si fa ammonire per proteste nei confronti della direzione di gara.

Salvador Ichazo, Danubio.
Minuti giocati: 0 (tot. 270). Presenze complessive: 3; gol subiti: 5

Vanja Milinkovic-Savic, Lechia.
Minuti giocati: 0 (tot. 1.620). Presenze complessive: 18; gol subiti: 22

Gaston Silva, Granada.
Minuti giocati: 90 (tot. 948). Presenze complessive: 12; gol: 0


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
io
io
4 anni fa

gomis l’ho seguito abbastanza, ma non mi ha quasi mai ”’incantato” trovandolo nella media dei portieri . Spero ardentemente che urbanetto non sia cosi’ pazzo di affidargli la ns porta il prossimo anno !!|

rokko110768
rokko110768
4 anni fa

Non so cosa sia davvero successo tra Gomis e Mihajlovic. Perchè i cali di concentrazione possono starci ma nel caso di Alfred credo anche ad un rapporto complesso, per passare da primo portiere in estate a riserva in poche partite. io credo molto nelle qualità di Gomis, non è improbabile… Leggi il resto »

io
io
4 anni fa
Reply to  rokko110768

Miha ha capito quali erano le qualita’ di Gomis e Parigini!!!

TifosoModerato
TifosoModerato
4 anni fa

Altrove hanno scritto che Milinkovic Savic era titolare fisso finche’ non e’ stato ceduto al Torino. Da allora solo panchina.
Non ho controllato se sia vero, ma cosi’ ho letto.

McKenzie
McKenzie
4 anni fa
Reply to  TifosoModerato

Probabilmente è vero. In questo calcio valorizzi solo i giocatori di proprietà, mettendo in panca quelli non tuoi. Atteggiamento che non capisco comunque… ma sicuramente colpa mia

Chiosa e Silva, buone prestazioni. Male in Lega Pro

Parigini: gol d’autore, assist e messaggio chiaro a Mihajlovic