Grande gara di Lukic, palloni preziosi per il 2-2 in Levante-Real. De Luca a segno nel Renate, ma intanto Gomis perde il posto a Ferrara

Dopo lo scorso fine settimana deludente, i giocatori del Torino in prestito in Italia e all’estero tornano a giocare, con tanta voglia di rivalsa. C’è chi fa molto bene, come Lukic e De Luca, c’è chi resta ancora deluso. E c’è chi, purtroppo, ha perso la titolarità, coma Alfred Gomis. Ecco il report completo dei Talenti granata in tour.

SERIE A

Con l’arrivo di Meret, ha perso la sua titolarità Alfred Gomis. Panchina per il portiere, così come per gli altri due giocatori.

Arlind Ajeti, Crotone.
Minuti giocati: 0 (tot. 1.105). Presenze complessive: 15; gol: 0

Alfred Gomis, Spal.
Minuti giocati: 0 (tot. 2.070). Presenze complessive: 23; gol subiti: 41

Vittorio Parigini, Benevento.
Minuti giocati: 0 (tot. 428). Presenze complessive: 12; gol: 0

SERIE B

Giocherà questa sera l’Entella di Aramu, mentre Procopio resta, come spesso capitato, in panchina. Gioca invece un quarto d’ora Gustafson, sul finire della disastrosa partita del Perugia contro il Cittadella (sconfitta per 1-3 per gli umbri, in casa): non riesce a incidere, ma la situazione era già molto complicata.

Matteo Procopio, Cremonese.
Minuti giocati: 0 (tot. 135). Presenze complessive: 2, gol: 0

Samuel Gustafson, Perugia.
Minuti giocati: 16 (tot. 26). Presenze complessive: 2, gol: 0

Mattia Aramu, Virtus Entella.
Minuti giocati: – (tot. 441). Presenze complessive: 11; gol: 1

SERIE C

Girone A

Fine settimana faticoso nel Girone A. Il Piacenza di Segre perde 3-0 in casa dell’Arzachena, e il centorcampista, entrato a poco più di 20′ dalla fine, ha l’occasione per riportare la squadra sul 2-1, fallendo. Perde 1-0 il Monza contro la Carrarese: gioca Carissoni nell’inedita posizione di esterno alto di fascia destra, resta invece in panchina Benedetti. Brutta gara per l’ex Primavera granata, che crea davvero molto poco. E se Zaccagno gioca una gara attenta nel derby toscano contro il Livorno (finisce 1-1: subisce rete su corner, para bene in altre occasioni), è sfortunatissimo Zenuni nella Viterbese: entrato a un quarto d’ora nella sfida in casa del Giana Erminio, al 92′ colpisce clamorosamente una traversa, che avrebbe potuto regalare la gioia dei tre punti ai suoi.

Lorenzo Carissoni, Monza.
Minuti giocati: 79 (tot. 1.251), Presenze complessive: 19, gol: 0

Alessio Benedetti, Carrarese.
Minuti giocati: 0 (tot. 542), Presenze complessive: 9, gol: 0

Jacopo Segre, Piacenza.
Minuti giocati: 23 (tot. 1.275). Presenze complessive: 20; gol: 2

Federico Zenuni, Viterbese.
Minuti giocati: 14 (tot. 449). Presenze complessive: 15; gol: 0

Andrea Zaccagno, Pistoiese.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.980). Presenze complessive: 22; gol subiti: 30

Girone B

Vince il Bassano di Diop 1-0 sul Sudtirol di Candellone. Entrambi gli attaccanti restano a secco: il primo disputa una gara molto generosa, ed esce stremato tra gli applausi; il secondo, entrato al 52′, avrebbe l’occasione per riuscire a pareggiare ma spreca clamorosamente intorno al 70′. Gara difensivamente attenta per Giraudo (il Vicenza vince 3-1 in casa del Santarcangelo), mentre De Luca ottiene la sua prima gioia in Lega Pro con il Renate: i nerazzurri, in verità, perdono, ma l’attaccante segna la rete del 2-1 in casa della Reggiana, stoppando benissimo in area al 71′ un pallone e calciando con successo in rete.

Abou Diop, Bassano.
Minuti giocati: 69 (tot. 1.377). Presenze complessive: 23; gol: 4

Federico Giraudo, Vicenza.
Minuti giocati: 90 (tot. 1.197). Presenze complessive: 19; gol: 0

Gianluca Piccoli, Ravenna.
Minuti Giocati: – (tot. 675), Presenze complessive: 21, gol: 0

Matteo Rossetti, Fermana.
Minuti giocati: – (tot. 223). Presenze complessive: 4; gol: 0

Giovanni Graziano, Teramo.
Minuti giocati: 0 (tot. 782). Presenze complessive: 17; gol: 0

Leonardo Candellone, Sudtirol.
Minuti giocati: 38 (tot. 134). Presenze complessive: 5 (3), gol: 1 (1)

Manuel De Luca, Renate.
Minuti giocati: 90 (tot. 90). Presenze complessive: 1; gol: 1.

Girone C

Finisce 0-0 Reggina-Racing Fondi, e Cucchietti non viene mai impensierito: merito di Auriletto e compagni, grazie a una fase difensiva davvero notevole che imbriglia gli avversari. Panchina per Gjuci, tribuna per Berardi, infortunato.

Filippo Berardi, Juve Stabia.
Minuti giocati: – (tot. 713). Presenze complessive: 14; gol: 1

Tommaso Cucchietti, Reggina.
Minuti giocati: 90 (tot. 2.150). Presenze complessive: 24; gol subiti: 26

Simone Auriletto, Reggina.
Minuti giocati: 90 (tot. 406). Presenze complessive: 6; gol: 0

Ador Gjuci, Akragas
Minuti giocati: 0 (tot. 593). Presenze complessive: 15; gol: 0

ESTERO

Tribuna per Avelar, Boyé e Carlao. Gioca, invece, Lukic, e che partita! Il Levante pareggia 2-2 contro il Real Madrid (la seconda rete è, tra l’altro, di Pazzini): ottima prova del centrocampista che lancia molto bene verso l’attacco, propiziando le reti. Buona gara, senza dubbio.

Danilo Avelar, Amiens.
Minuti giocati: – (tot. 1.046). Presenze complessive: 12; gol: 1

Carlao, Apoel.
Minuti giocati: (tot. 1.443). Presenze complessive: 18; gol: 1

Sasa Lukic, Levante.
Minuti giocati: 90 (tot. 477). Presenze complessive: 7; gol: 0

Lucas Boyé, Celta Vigo.
Minuti giocati: – (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0


14 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Fabio (febius6)
Fabio (febius6)
4 anni fa

Mi spiace per il nostro presidente che non abbia potuto dichiarare: “il rientro dal prestito di Lukic sarà il nostro miglior acquisto di gennaio”!

tric
tric
4 anni fa

Ho guardato la partita del Levante: “incanta” è decisamente eccessivo. Buona partita. Vedremo le prossime.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
4 anni fa

Carlao in tribuna? Manco panchina all’Apoel di Madrid. Mala suerte.

Diop torna a segnare, ma il fine settimana granata è deludente

Boyé, esordio nel Celta Vigo. Lukic non brilla