Cucchietti non salva la Reggina, ancora panchina per Candellone

0
Cucchietti
CAMPO, 5.3.17, Torino, Stadio Olimpico Grande Torino, 27.a giornata di Serie A, TORINO-PALERMO, nella foto: Tommaso Cucchietti

Il mercoledì di campionato dei giocatori granata in prestito: Diop entra a gara in corsa, tanta panchina per gli ex Primavera

Un recupero di serie B – quello che ha visto impegnati Ternana e Brescia – e una giornata di C, dato che il terzo campionato italiano è sceso in campo per un turno infrasettimanale. Tanti i giocatori di proprietà del Torino impegnati nel mercoledì di calcio giocato, sia in serie B che in Serie C. Ed ecco nel dettaglio com’è andata.

SERIE B

Solo panchina per l’attaccante granata Candellone: il giocatore non ha giocato nemmeno un minuto con la Ternana in questa stagione e nemmeno la sfida di recupero contro il Brescia (terminata 2-2) lo ha visto esordire con i rossoverdi.

Leonardo Candellone, Ternana.
Minuti giocati: 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

SERIE C

Girone A

Solo panchina, nel girone A, per gli ex Primavera Benedetti, Zenuni, Carissoni e Rossetti. Il primo non è impiegato nella gara della Carrarese contro il Prato così come il terzino che stavolta non scende in campo con il Monza nella sfida contro un altro ex granata, il centrocampista Rossetti. Panchina anche per il classe ’97 Zenuni, che con la Viterbese non è sceso in campo. Assente – ma giustificato – Zaccagno, che non ha preso parte alla gara della Pistoiese, visti gli impegni con la Nazionale Under 20. Gioca solo Segre: il centrocampista è stato mandato in campo con il Piacenza negli ultimi venti minuti della sfida vinta 3-0 contro il Gavorrano.

Lorenzo Carissoni, Monza.
Minuti Giocati: 90 (tot. 540), Presenze complessive: 6, gol: 0

Alessio Benedetti, Carrarese.
Minuti giocati: 0 (tot. 226), Presenze complessive: 4, gol: 0

Jacopo Segre, Piacenza.
Minuti Giocati: 20 (Tot. 117). Presenze complessive: 5; gol: 0

Federico Zenuni, Viterbese.
Minuti giocati: 11 (Tot. 43). Presenze complessive: 2; gol: 0

Matteo Rossetti, Alessandria.
Minuti giocati: 0 (Tot.0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Andrea Zaccagno, Pistoiese.
Minuti Giocati: 90 (Tot. 540). Presenze complessive: 6; gol subiti: 6

Girone B

Vince il Bassano di Abou Diop, in campo nella seconda metà della sfida con la Fermana: i veneti si impongono 1-0. Mezz’ora per il centrocampista Piccoli, che subentra a gara in corso nella sfida che il Ravenna perde 2-0. Titolare invece l’ex Primavera Giraudo con la maglia del Vicenza: una prestazione buona quella del giocatore, a caccia di continuità e della conferma da titolare in campionato. Alle 14.30 toccherà al Teramo di Graziano.

Abou Diop, Bassano.
Minuti giocati: 34 (tot. 472). Presenze complessive: 8; gol: 3

Federico Giraudo, Vicenza.
Minuti giocati: 90 (tot. 255). Presenze complessive: 7; gol: 0

Gianluca Piccoli, Ravenna.
Minuti giocati: 30 (tot. 190). Presenze complessive: 7; gol: 0

Giovanni Graziano, Teramo.
Minuti giocati: – (tot. 95). Presenze complessive: 4; gol: 0

Girone C

Nel girone C solo panchina per l’attaccante Gjuci con l’Akragas, così come per il classe ’97 Berardi, al primo anno tra i professionisti. L’esterno d’attacco non viene schierato dalla Juve Stabia. Gioca tiitolare invece il portiere Cucchietti, che però non può evitare il gol con cui il Cosenza batte nel derby tutto calabrese gli amaranto. Nella Reggina c’è anche Auriletto che però non scende in campo: il difensore non ha ancora esordito in campionato.

Filippo Berardi, Juve Stabia.
Minuti giocati: 0 (tot. 405). Presenze complessive: 7; gol: 1

Tommaso Cucchietti, Reggina.
Minuti giocati: 90 (tot. 630). Presenze complessive: 7; gol subiti: 6

Simone Auriletto, Reggina.
Minuti giocati 0 (tot. 0). Presenze complessive: 0; gol: 0

Ador Gjuci, Akragas
Minuti giocati 0 (tot. 23). Presenze complessive: 2; gol: 0