A sorpresa, l’ex granata Acquah è il giocatore a cui sono riusciti più dribbling nella prima giornata di campionato, meglio anche di Cristiano Ronaldo

A Torino Afriyie Acquah è ricordato come un coriaceo mediano, uno di quelli che non tira mai indietro la gamba, bravo nel recuperare palloni ma dal tecnica non propriamente sopraffina. Fra qualche anno si penserà a lui per l’intervento in scivolata su Mario Mandzukic, nel derby di ritorno del campionato 2016/2017, ma non per le verticalizzazioni o per i dribbling. A Empoli, anziché l’Acquah interditore, nella prima giornata della nuova serie A hanno invece conosciuto un Acquah in un’inedita versione di dribblatore: a sorpresa, è il centrocampista ghanese il giocatore che, palla al piede, è riuscito a saltare il maggior numero di avversari.

Acquah, più dribbling anche di Cristiano Ronaldo

Nella prima giornata di campionato gli occhi di tutti gli appassionati di calcio erano puntati su Cristiano Ronaldo e sul suo esordio con la maglia della Juventus, in milioni aspettavano di vedere le prime magie del portoghese nel campionato italiano. Invece, numeri alla mano, a dare spettacolo, più di CR7, è stato Afriyie Acquah: il ghanese in Empoli-Cagliari è riuscito a realizzare ben sei dribbling, nessun altro calciatore è riuscito a farne altrettanti nella prima giornata del campionato 2017/2018.

Acquah a Empoli con il sogno Premier League

Se l’intento del mediano era quello di farsi rimpiangere dal Torino, il centrocampista ha di certo iniziato con il piede giusto. Walter Mazzarri può però contare in mezzo al campo su giocatori delle qualità tecniche certamente superiori a quelle dell’ex numero 6: oltre ai veterani Baselli e Rincon, i vari Soriano, Lukic e Meité sono tutti giocatori che, dal punto di vista qualitativo, potranno dare nel corso della stagione un maggiore contributo alla causa granata. L’Empoli intanto si gode questo Acquah in versione dribblatore e chissà se, continuando a saltare gli avversari come fatto con i giocatori del Cagliari, il centrocampista ghanese riuscirà a realizzare il suo sogno di andare a giocare in Inghilterra.


11 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Viaggiatore
Viaggiatore
3 anni fa

Ma certo qualche dribbling lo faceva anche da noi, poi i palloni finivano in curva.

Bischero
Bischero
3 anni fa

Sono 6 gare buone all anno. Una se è andata. Cmq buona fortuna….

Ivan Groznyj (El Terrible)
Ivan Groznyj (El Terrible)
3 anni fa

Lo rivoglio!
No, scherzavo. Giocava contro una squadra che è peggio dell’empoli. E’ tutto dire.

Mazzarri, niente squalifica: a San Siro sarà in panchina

Inter, tra sconfitta e caso Nainggolan. Ma contro il Toro saranno in 60.000