Stefano Colantuono prende il posto di Fabio Liverani sulla panchina della Salernitana: l’ex Torino torna ad allenare in Serie A

Stefano Colantuono torna in Serie A. La Salernitana ha infatti ufficializzato il nuovo cambio di panchina con un comunicato sul proprio sito ufficiale. L’ex responsabile del settore giovanile prende il posto di Fabio Liverani, che di recente aveva sostituito Filippo Inzaghi.

Il comunicato della Salernitana

Questo il comunicato del club campano sull’ingaggio di Stefano Colantuono: L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il Sig. Fabio Liverani unitamente al suo staff. Nel ringraziarlo per il lavoro svolto la Società augura al tecnico le migliori fortune professionali per il prosieguo della sua carriera. La Società comunica altresì di aver affidato la guida tecnica della prima squadra al Sig. Stefano Colantuono.”

Stefano Colantuono
Stefano Colantuono
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-03-2024


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
1 mese fa

Affidarsi a Colantuono e’ un po’ come riconoscere di non sapere piu’ a quale Santo votarsi.

Troposfera Granata
1 mese fa

Quello che si è fatto portare negli spogliatoi dentro una cesta?

Charlie66
1 mese fa

novellino… a parma

Last edited 1 mese fa by Charlie66
Scimmionelli
1 mese fa

No, quello era Novellino.
Colantuono e’ quello che ha perso 1-5 quando lo abbiamo reincontrato a Bergamo

Andreas
30 giorni fa

ma perchè!

Fabio (febius6)
1 mese fa

Comunque ho un bel ricordo di Colantuono e della squadra dei “Peones” che sfiorarono la promozione in A nel 2010. I vari Pestrin, Barusso, Genevier, D’Ambrosio (pescato in C2 nella Juve Stabia), Scaglia, Morello. Poi ne uscì sicuramente male con quella dichiarazione rilasciata appena finita la finale contro il Brescia… Leggi il resto »

Filadelfia (zerotreini crescono)

mi ricordo Rubin, Zanetti, Gasbarroni sempre rotto e Elvis Abbruscato 💪
ragazzi, tifare Toro è troppo belloooooooo

Scimmionelli
30 giorni fa

Ti ricordi male. Abbruschetta, quell’anno venne dato in prestito al Chievo gia’ ad Agosto. E il cannaiolo gobbo Gasbarroni fece gran parte di quella stagione fuori squadra, per volere del neoarrivato Petrachi. Il peggiore ricordo di quella stagione fu l’inenarrabile conferenza stampa “stic.. stig stigmatizzo” dell’ineffabile capitano David Di Michele,… Leggi il resto »

Last edited 30 giorni fa by Scimmionelli
Andreas
30 giorni fa

Mamma mia Fabio! Quegli anni in B in cui non riuscivamo a risalire me li ricordo come un vero incubo! Altro che ora!

Andreas
30 giorni fa
Reply to  Andreas

ero appeso al senso di appartenenza del Capitano, x me uniche boccate di ossigeno in un incubo senza ossigeno

Scimmionelli
30 giorni fa
Reply to  Andreas

Problema: per meta’ di quella stagione il capitano du Di Michele, fino all’episodio del Ristorante Cavalieri. Dopodiche’, per fortuna, venne giubilato e subentro’ il Grande Rolando, uomo vero e, soprattutto, da Toro.

Last edited 30 giorni fa by Scimmionelli
Andreas
30 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Di Michele con la ns fascia! Non ricordavo questo fatto. Che disgusto!

Scimmionelli
30 giorni fa
Reply to  Andreas

Infatti…

Scimmionelli
30 giorni fa

Si’, ma il merito per la rivoluzione dei “peones” (tra i quali dimentichi Garofalo) fu di Petrrachi. Colantuono era li’ in quanto protege’ del precedente DS, Rino Foschi e fu tra i motivi per i quali quell’anno NON andammo in A. Con un allenatore appena decente, pareggi come quello a… Leggi il resto »

Fiorentina, malore per il Dg Barone: rinviata la sfida contro l’Atalanta

Giudice Sportivo, Bondo salterà Torino-Monza