Salvezza del Crotone raggiunta al fotofinish: 3-1 alla Lazio, la squadra di Martusciello perde 2-1 contro il Palermo e saluta la Serie A

Un miracolo vero e proprio. Ma dei festeggiamenti davvero meritati. Il Crotone ha avuto la forza di non cambiare nessuno in panchina, e la scelta è stata vincente. Davide Nicola è riuscito nel miracolo di raggiungere, all’ultimo minuto, una salvezza che a metà campionato sembrava davvero complicata. Invece, l’ex giocatore del Torino, ora tecnico dei rossoblu, ha mantenuto la calma, continuando a lavorare e riuscendo nell’impresa di salvare Falcinelli e compagni.

Proprio l’attaccante ha guidato questa ultimissima parte del campionato, ed è un obiettivo concreto di mercato del Torino. Oggi, il Crotone ha vinto 3-1, in casa, contro la Lazio, grazie a una doppietta di Nalini e una rete del bomber in prestito dal Sassuolo. Perde, invece, 2-1 l’Empoli di Martusciello, in casa del già retrocesso Palermo. I toscani seguiranno proprio i rosanero e il Pescara nella discesa in Serie B: una retrocessione altrettanto clamorosa, dopo una parte di camponato trascorsa serenamente a metà classifica. Ma la Serie A è piena di sorprese. A farne le spese è l’Empoli. A trionfare, invece, il Crotone.


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ExIgneFaxArdetNova
ExIgneFaxArdetNova (@exignefaxardetnova)
4 anni fa

Davide o Moreno per il dopo Sinisa? Aspettiamo ancora un anno… si vedra’.

Jones
Jones (@gix)
4 anni fa

salvezza meritata,bravi

spettro73
spettro73 (@spettro73)
4 anni fa

Felicissimo per Nicola. Autentico miracolo il suo. E cercando di essere obiettivi inoltre è stato davvero giusto così. Unica squadra che ha sempre lottato per 38 partite.

Serie A, si chiude il campionato: il programma dell’ultima giornata

Serie A, tutte le novità dal 2018 spazio ai turni spezzatino