Hellas Verona promosso in Serie A, le squadre del campionato 2019/2020

Verona, l’Hellas supera il Cittadella e torna in Serie A

di Giulia Abbate - 3 Giugno 2019

Serie A / Si completa il quadro delle squadre che affronteranno il prossimo campionato: l’Hellas si unisce a Brescia e Lecce

Dopo il Brescia e il Lecce è il turno dell’Hellas Verona: anche gli scaligeri, infatti possono finalmente festeggiare la promozione in Serie A dopo la vittoria nella finale di ritorno dei playoff contro il Cittadella. Un risultato che appare ancora più dolce per i veronesi che partivano non certo favoriti dopo il risultato della gara di andata che era terminata con la vittoria del Cittadella per 2-0. Il Verona, tuttavia, è stato capace di giocarsi il tutto per tutto negli ultimi 90 minuti a disposizione, riuscendo a ribaltare i pronostici della vigilia e strappare un netto 3-0 grazie alle reti di Zaccagni, Di Carmine e Laribi. Un successo reso più semplice anche dagli avversari che hanno chiuso la gara in 9 a causa della doppia espulsione di Parodi e Proia. Festeggiano dunque gli scaligeri che dal prossimo anno potranno tornare a calcare i campi della Serie A.

Serie A, le 20 squadre del campionato 2019/2020

Con la promozione dell’Hellas Verona in Serie A, che si aggiunge come anticipato a quelle di Brescia e Lecce, si completa dunque il quadro delle squadre che tra qualche mese daranno il via al campionato 2109/2020. Ecco tutte le formazioni che affronteranno la prossima stagione di Serie A:

Atalanta
Bologna
Brescia 
Cagliari
Fiorentina
Genoa
Inter
Juventus
Lazio
Lecce 
Milan
Napoli
Parma
Roma
Sampdoria
Sassuolo
Spal
Torino
Udinese
Verona 

* In grassetto le promosse dalla Serie B

più nuovi più vecchi
Notificami
anto.espo1959
Utente
anto.espo1959

Contento per l’Hellas,i suoi tifosi se lo meritano,sono una tifoseria con le pall.,onore a loro

fratelliperungiorno
Utente
fratelliperungiorno

Povera serie a, 20 squadre sono troppe. Che livello penoso.

Benvenuti
Utente
Benvenuti

Hanno un po’ rubacchiato perché la prima espulsione quella di Parodi è stata eccessiva perché doveva essere mandato fuori anche Vitale è invece è stato graziato nel primo tempo. Cmq andrà subito in serie b.