Milan, la sentenza Uefa quando è? Per l'Europa il verdetto a giugno

Torino o Milan in Europa League? Oggi la sentenza Uefa

di Andrea Piva - 5 Giugno 2019

Il 5 giugno è il giorno della sentenza dell’Uefa sul caso Milan: il Torino potrebbe scoprire se sarà ripescato in Europa League

Fra poche ore il Toro potrebbe sapere se nella prossima stagione giocherà o no i preliminari di Europa League. Oggi, 5 giugno, dovrebbe arrivare la sentenza della Camera Giudicante dell’Uefa sul caso Milan. Come è ormai noto, i rossoneri rischiano l’esclusione dalla coppa europea a causa delle violazioni al Fair Play Finanziario: se così fosse, a beneficiarne sarebbe proprio il Toro che verrebbe ripescato ai preliminari del torneo continentale, con la Roma che sarebbe invece promossa direttamente ai gironi eliminatori.

Milan – Uefa: la sentenza arriva a giorni

Se la Camera Giudicante, così come già accaduto un anno fa sempre per il mancato raggiungimento del pareggio di bilancio del Milan, dovesse escludere dall’Europa League la società rossonera, bisognerà capire se l’ad del club meneghino, Ivan Gazidis, deciderà di fare ricorso al Tas di Losanna, così come accaduto un anno quando la squadra di Rino Gattuso venne riammessa alla coppa europea.

Questa volta, però, sembra che il Milan non abbia intenzione di appellarsi contro un’eventuale esclusione dall’Europa League. Nulla però è certo: né che la Camera Giudicante decida di estromettere dalle coppe la società rossonera, né l’eventuale rinuncia al ricorso al Tas.

Torino, con l’Europa League il ritiro verrà anticipato

Nell’ipotesi in cui il Torino dovesse essere ripescato ai turni preliminari di Europa League, Walter Mazzarri convocherebbe i suoi giocatori con qualche giorno di anticipo dalle vacanze. Anche le date del ritiro estivo a Bormio, al momento in programma dal 13 al 27 luglio, potrebbero subire della variazioni: d’altronde la prima eventuale partita dei granata (l’andata del secondo turno di qualificazione) sarebbe infatti giovedì 25 luglio, una settimana dopo (giovedì 1 agosto) ci sarebbe il ritorno. Ora al Torino e ai suoi tifosi non resta che attendere la sentenza della Camera Giudicante dell’Uefa nei confronti del Milan.

più nuovi più vecchi
Notificami
maxthevoice
Utente
maxthevoice

Avevo letto non so se TS o Rosa che è un giudizio inappellabile, dovuto alla recidività dei rossoneri.