Inter-Torino, i precedenti della sfida contro i neroazzurri

Inter-Torino, ultima vittoria granata a San Siro targata Belotti

di Veronica Guariso - 13 Luglio 2020

I precedenti di Inter-Torino / I nerazzurri vantano un maggior numero di vittorie. Gli ultimi precedenti però favoriscono i granata

Il big match con l’Inter si avvicina e Longo, reduce dalla vittoria contro il Brescia, proverà a tentare il colpaccio. Come quanto affermato in conferenza dopo l’ultima partita, vincere potrebbe portare un’ulteriore boccata d’aria fresca tra le fila granata, rassicurando il Toro in ottica salvezza e dandogli la carica per lo scontro diretto con il Genoa. Conte invece deve fare i conti con due rimonte subite, che sono costate care ai suoi: l’Inter è infatti scesa in quarta posizione dopo il pareggio con il Verona. I neroazzurri vogliono però la qualificazione in Champions e non molleranno l’osso. Dalla loro anche i precedenti per quanto riguarda le sfide a San Siro contro il Toro: su 77 giocate, ne hanno vinte ben 39, contro le 12 del Torino ed i 26 pareggi. Più in generale, sono 155 i match di Serie A totali tra le due formazioni, che hanno visto in ogni caso spiccare l’Inter, che ha realizzato 221 gol contro i 158 granata.

Inter-Toro, un 4-0 nel 1995 replicato nel 2007

Tra le sfide con più reti da parte dei neroazzurri, troviamo il 4-0 rimediato dai granata il 1° ottobre 1995. Il Toro, sotto la presidenza di Calleri, si è scontrato con la squadra di Moratti, con Zanetti tesserato proprio quell’anno. Una disfatta amara per i granata con il rpimo gol arrivato grazie ad una punizione permfetta di Roberto Carlos, specialista dei calci piazzati. Nonostante i tentativi di Rizzitelli, espulso poco dopo, il Toro non riesce a pareggiare. Ganz si rende poi autore di una doppietta, con entrambe le reti su rigore e Delvecchio chiude la partita.

Il risultato viene poi replicato il 9 dicembre 2007. L’Inter di Mancini con Mihajlovic come allenatore in seconda sfida il Toro di Novellino, che resterà sulla panchina granata fino ad aprile, quando De Biasi subentrerà per sostituirlo. Ad aprire la sfida un rigore a favore dei neroazzurri, che permette ad Ibrahimovic di trovare il gol. Il primo tempo si chiude sull’1-0, ma ad inizio secondo, ecco che arriva il raddoppio: ci pena Cruz, con Jimenez che due minuti dopo sigla il 3-0. É però Cordoba a relizzare la rete del poker neroazzurro.

Inter-Toro, nel 2016 l’ultima vittoria granata

Non tutto è perduto però per il Torino. Gli ultimi precedenti a San Siro favoriscono il Toro, che è riuscito a raccogliere 3 risultati utili consecutivi. L’ultima vittoria arriva il 3 aprile 2016. É Maxi Lopez contro Icardi, che realizza proprio il primo gol della sfida su un rigore causato di un tocco di mano di Moretti. La Gallina serve però un assist a Molinaro, che al 55′ pareggia i conti. Poco dopo, Miranda viene ammonito per la seconda volta e lascia i suoi in dieci, concedendo al Toro la superiorità numerica per gran parte della seconda frazione di gioco. Anche Nagatomo commette lo stesso errore, ricevendo un rosso diretto e regalando anche un rigore per Belotti, che dal dischetto non delude.

L’ultimo precedente vede il Torino autore di una gran rimonta

Inter-Torino vanta anche rimonte importanti da parte della squadra ospite. L’ultima coincide proprio con l’ultimo precedente tra le due formazioni. Risale al 26 agosto 2018, con la stagione appena cominciata. É subito big match per il Toro, che però non si fa trovare impreparato. Perisc porta subito i suoi in vantaggio con una rete su assist di Icardi al 6′. Il secondo gol si realizza invece sullo sviluppo di un calcio piazzato: la palla viene messa in mezzo su punizione ed arriva sulla testa di Politano che non sbaglia. A fine primo tempo, il match sembra chiuso, ma la risposta del Toro non tarda ad arrivare. É infatti Belotti il primo granata ad imbucare Handanovic, che sbaglia l’uscita lasciando la porta vuota davanti al Gallo. Al 68′, un tiro di sinistro di Meité spiazza nuovamente l’estremo difensore dell’Inter. Un 2-2 dal sapore speciale per i granata, che dovreanno essere altrettanto bravi a replicare lunedì.

Mauro Icardi of FC Internazionale compete for the ball with Roberto Soriano and Tomas Rincon of Torino FC during the Serie A football match between FC Internazionale and Torino FC.