La Top 11 della 18ª giornata: Belotti-Icardi-Farias, tridente d'oro - Toro.it

La Top 11 della 18ª giornata: Belotti-Icardi-Farias, tridente d’oro

di Valentino Della Casa - 24 Dicembre 2016

La Top 11 della 18ª giornata / Il Gallo e l’interista ancora in gol. Determinante il cagliaritano. Tra i pali, super Sorrentino, e in difesa c’è Rossettini

Nonostante la partita non sia stata tra le migliori (a livello di squadra), c’è anche un giocatore del Toro nella Top 11 della 18ª giornata, conclusiva del 2016. Ovviamente, si tratta di Andrea Belotti, che conclude con un gol pesantissimo un’annata da incorniciare. In questa stagione, poi, il Gallo ha già raggiunto quota 13 gol, posizionandosi al secondo posto della classifica marcatori, in tandem con Dzeko (ieri ancora a segno). Ma il re dei bomber, finora, è Maurito Icardi, a quota 14, ed è anche grazie a una sua splendida doppietta che l’Inter sia riuscita a imporsi sulla Lazio per 3-0, conquistando punti davvero molto importanti in classifica.

CAMPO, 22.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 18.a giornata di Serie A, TORINO-GENOA, nella foto: Andrea Belotti esulta dopo gol 1-0
CAMPO, 22.12.16, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, 18.a giornata di Serie A, TORINO-GENOA, nella foto: Andrea Belotti esulta dopo gol 1-0

Come importanti sono quelli che ha ottenuto il Cagliari nella rocambolesca sfida contro il Sassuolo. Male, malissimo la difesa rossoblu. Bene, invece, l’attacco, e non con il solito Borriello. L’eroe di giornata è infatti Diego Farias, che in tre minuti (73′ e 76′) riesce a ribaltare il risultato in Sardegna, portando sul definitivo 4-3 per i padroni di casa, che hanno potutto giocare per un tempo con un uomo in più.

Guardando indietro, convincente è stata la prova di Bernardeschi in Fiorentina-Napoli (doppietta per il giovane talento viola), così come quella di QuaisonBanega (super gol), mentre in porta, nonostante le tre reti subite, è Stefano Sorrentino a meritare di salire sul podio. Più di Joe Hart o Samir Handanovic, che non subiscono reti e che giocano bene, ma la prestazione dell’ex Toro, ora al Chievo, è sembrata ancor più convincente. In difesa, invece, ecco Luca Rossettini, che conferma l’andamento di crescita delle ultime giornate: con lui anche Miranda, imperioso con l’Inter, e Biraghi, freddo nel realizzare al 93′ (stessa motivazione per D’Alessandro) il rigore che permette al Pescara di pareggiare i conti a Palermo.

Ecco la Top 11 della 18ª giornata:

Sorrentino (Chievo Verona)

Rossettini (Torino) Miranda (Inter) Biraghi (Pescara)

Bernardeschi (Fiorentina) Quaison (Palermo) Banega (Inter) D’Alessandro (Atalanta)

Farias (Cagliari) Icardi (Inter) Belotti (Torino)