Sono ufficiali gli addii di due allenatori in Serie A: Pioli e Thiago Motta lasciano le panchine di Milan e Bologna

La notizia era nell’aria, ma ora è ufficiale: Stefano Pioli lascia il Milan, non sarà più l’allenatore nella prossima stagione. Con un comunicato ufficiale del Milan uscito da poco, il club rossonero lo ha salutato e ringraziato. L’allenatore aveva ancora un anno di contratto. Quest’anno il Milan in campionato, non poteva fare di più con la rosa a disposizione ed è arrivato secondo. In Europa invece, le cose sono andate male. Dopo l’eliminazione dalla Champions League, è arrivata quella ancora più pesante dall’Europa League per mano della Roma. Inoltre, l’Inter ha vinto il suo ventesimo scudetto battendo proprio il Milan nel derby. La società, poco presente in questa stagione, ha deciso di cambiare. Contro la Salernitana, sarà l’ultima partita di Pioli al Milan. Due anni fa aveva conquistato uno storico scudetto. Sempre più caldo il nome di Fonseca (ora in Francia al Lille) per sostituirlo. Su Pioli invece c’è l’interesse del Napoli.

Bologna: anche Motta saluta

Anche il Bologna, nella giornata di ieri, ha annunciato che cambierà allenatore. Thiago Motta non rinnoverà il suo contratto. C’è la Juventus che lo attende. Quest’anno ha fatto un capolavoro, portando il Bologna in Champions League. Sembra essere pronto per il grande salto. Dopo due stagioni alla guida dei felsinei, stasera contro il Genoa sarà la sua ultima partita con il Bologna. I nomi che possono sostituirlo sono tanti. I principali sono Italiano e Sarri. In vista del prossimo anno, ci saranno tanti cambi in panchina.

Thiago Motta, head coach of Bologna FC, looks on prior to the Serie A football match between Torino FC and Bologna FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 24-05-2024


8 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
thethaiman
25 giorni fa

A Motta auguro lo stesso percorso dell’altro che arrivò dai gobbi dopo il calcio champagne a Bologna.

James 75
25 giorni fa
Reply to  thethaiman

Maifredi 😂😂😂😂😂😂😂

Last edited 25 giorni fa by James 75
thethaiman
25 giorni fa
Reply to  James 75

Colpito e affondato!

VincenT
VincenT
25 giorni fa

Se veramente va alla Juve, capirà subito la differenza di pressione tra le due squadre,

James 75
25 giorni fa
Reply to  VincenT

Ciao, be non è tanta una doveva essere radiata da tempo per tutte le porcherie fatte, l’altra perché la squadra più indebitata d’Europa

Yoshimitsu77
26 giorni fa

Uomo di m…

James 75
25 giorni fa
Reply to  Yoshimitsu77

Chi amico mio, Thiago Motta??

Yoshimitsu77
25 giorni fa
Reply to  James 75

certo! proprio lui, ormai è un gobbo maledetto

Last edited 25 giorni fa by Yoshimitsu77

Torino, la Fiorentina vince a Cagliari: ora l’ottavo posto è irraggiungibile

Dal Torino al Napoli: come cambieranno le panchine in Serie A