Dal 4 febbraio due successi in campionato e uno in Coppa Italia: domenica la squadra di Allegri è tornata a fare tre punti

Dopo la bruciante sconfitta del Castellani, le speranze europee del Torino (complici gli altri risultati), non sono ancora compromesse. Adesso però, arriva il derby e bisogna fare punti. Derby della Mole che, nell’era Cairo, è stato vinto solo una volta. Come arriva la Juventus al derby di sabato? La squadra di Allegri, che nel 2024 ha deluso le aspettative, si è ripresa. Contro la Lazio, in semifinale di andata di Coppa Italia, i bianconeri hanno vinto 2-0. Poi, nella 31^ giornata di campionato, è arrivato l’1-0 ai danni della Fiorentina. La Juventus è in cerca di un finale di stagione entusiasmante. Praticamente sicura del posto in Champions l’anno prossimo, c’è anche la Coppa Italia da conquistare. Il gioco però manca e Allegri potrebbe lasciare a fine anno.

Una stagione tra alti e bassi

Per la prima volta dopo anni, quest’anno la Juventus non ha preso parte a nessuna competizione europea. Concentrata solo sulla Serie A, la partenza era stata ottima. Tanto da essere l’unica squadra capace di reggere il confronto con l’Inter. Poi però, perso lo scontro diretto, le cose sono cambiate. Da lì in poi sono stati persi tantissimi punti. Adesso la Juve è terza in classifica a 62 punti. Davanti ci sono Inter (82 punti) e Milan (68 punti). Il Bologna insegue a 58 punti. Nonostante i depistaggi di Allegri, era inverosimile credere che, a pochi punti dall’Inter, l’obiettivo non fosse lo scudetto. Alla fine si lotterà solo per un posto in Champions League. In Serie A, per la Juve, sono arrivate 18 vittorie, 8 pareggi e 5 sconfitte. 45 gol fatti e 24 gol subiti.

Giocatori in forma e gioventù

La rosa degli storici rivali granata è molto giovane. Spiccano giocatori come Cambiaso e Yildiz. Ma ci sono anche i più esperti come Rabiot e Danilo. Se il rendimento di Vlahovic e Chiesa è altalenante, lo stesso non si può dire per Szczesny. Il portiere è diventato un leader e le sue parate stanno facendo la differenza. Locatelli sta facendo difficoltà in mezzo al campo. In difesa invece, Bremer è una colonna portante.

Gleison Bremer of Juventus FC looks on during the Serie A football match between Juventus FC and Torino FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 09-04-2024


16 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
mavafancairo
1 mese fa

cairese a caccia del primo clean sheet dopo 27 perdy di fila in cui i gobbi puntualmente segnano (ma che casualità ….)

Last edited 1 mese fa by mavafancairo
Forzatoro55
Forzatoro55
1 mese fa

Anch’io ho guardato la partita….beh….quello è calcio. Nessuna delle squadre italiane , credo, può arrivare a questi livelli di gioco ed intensità…👏👏👏👏

Charlie66
1 mese fa

Azz che paragone, basta il cartellino di uno di quelli in campo e ti compri entrambe le società…

Giudice Sportivo, sarà un derby senza squalificati

Le designazioni arbitrali: a Maresca il Derby della Mole