Serie A, le squadre che riprendono gli allenamenti dopo il coronavirus

La serie A riparte: Sassuolo e Lecce già al lavoro, il programma degli altri club

di Veronica Guariso - 5 Maggio 2020

La Serie A è pronta a ripartire. Tra i club, c’è chi ha già ripreso gli allenamenti e chi invece è fermo. Il Toro sta svolgendo le ultime verifiche

La ripartenza del calcio è ora possibile. Con l’approvazione del protocollo FIGC da parte del comitato tecnico-scientifico del Governo, molti club sono pronti a ripartire. Diverse regioni, come Emilia-Romagna, Lazio e Sardegna, hanno dato il via libera agli allenamenti individuali per gli atleti nei centri sportivi e c’è infatti chi si è già messo all’opera. Alcune squadre sono invece ferme alla fase preliminare, nell’attesa di una delibera: stanno quindi svolgendo i test di verifica per sapere se qualche membro dell’organico sia positivo. Tra queste anche il Torino, che da oggi comincerà con le verifiche e che dovrebbe tornar ead allenarsi tra giovedì e venerdì.

Serie A, Sassuolo e Lecce già attive

Tra chi invece si è già portato avanti, c”è il Sassuolo, che ha già ripreso ad allenarsi ieri, così come il Lecce. Anche il Bologna da oggi, martedì 5 maggio, dà il via alla ripresa, ma senza Sinisa Mihajlovic ed i collaboratori tecnici. Inoltre non saranno disponibili gli spogliatoi. Anche l’Atalanta torna a Zingonia e potrà sfruttare solamente i campi. L’ultimo club che riprende da oggi è l’Udinese, con una sessione facoltativa per i suoi giocatori. La Lazio invece dovrebbe ritornare attiva da domani, dopo aver terminato di eseguire i tamponi. Lotito potrà finalmente attuare il piano prestabilito in ottica scudetto.

Brescia, Genoa, Spal e Cagliari ancora fermi

Il Parma è pronto a riprendersi la scena, così come l’Inter, che potrà sfruttare solo il rettangolo verde e non le strutture limitrofe. Diverso è invece il caso Juventus, con molti dei suoi ancora lontani da Torino e Dybala ancora positivo. La Continassa è pronta a riaccogliere i bianconeri, ma chi non è rientrato dovrà comunque sottostare a due settimane di quarantena. Gli altri dovrebbero riprendere a metà settimana.

Chi invece è ancora ferma alla fase delle verifiche è la Fiorentina: venerdì è la data prestabilita per tornare sul campo del centro sportivo. La stessa cosa vale per il Napoli, che potrebbe addirittura far slittare tutto a lunedì. Più precoci Roma e Samp, pronte per giovedì, mentre il Milan deve prima terminare i tamponi. Chi resta in stand by sono Brescia, Genoa, Spal e Cagliari.

Daniele Baselli of Torino FC competes for the ball with Erick Pulgar of ACF Fiorentina during the Serie A football match between Torino FC and ACF Fiorentina.