Il Torino riparte: oggi tamponi e test per tutti i calciatori

Il Toro riparte: oggi tamponi e test per i calciatori granata

di Andrea Piva - 5 Maggio 2020

Da oggi i primi passi verso un ritorno alla normalità anche per il Torino, dopo due mesi di stop e allenamenti tra le mura di casa

Anche il Torino inizia la propria fase 2, che si traduce nel compiere i primi passi verso un ritorno alla normalità in attesa di scoprire quando il campionato riprenderà. Dopo due mesi di allenamenti domestici, corse sui tapis roulant, addominali, flessioni, plank e altri esercizi tra le proprie mura domestiche o, al massimo, nei propri giardini, per i calciatori granata oggi sono i programma i tamponi e i test sierologici: un passaggio obbligatorio prima di poter tornare a lavorare al Filadelfia.

Torino: per gli allenamenti di squadra c’è ancora da aspettare

Gli allenamenti di squadra non sono ancora previsti e, nella migliore delle ipotesi, ci vorranno ancora diversi giorni prima che Moreno Longo possa tornare a dirigere una normale seduta di lavoro, con tanto di esercizi sulla tattica, partitelle e schemi da calci piazzati. Insomma, con tutto ciò che al momento non è possibile fare in quanto non permette ai calciatori di rispettare la distanza di sicurezza l’uno dall’altro.

Prima di riprendere con le normali sessioni di lavoro, i calciatori granata inizieranno gli allenamenti individuali o al massimo a gruppetti di tre persone all’interno del Filadelfia sanificato (che intanto ieri ha aperto i cancelli per la funzione religiosa di don Riccardo Robella in memoria del Grande Torino), così come ha fatto ieri il Sassuolo nel proprio centro di allenamento. Oltre alla squadra neroverde, anche il Brescia ieri ha mosso i primi passi verso il ritorno alla normalità: ieri un primo gruppo di calciatori si è sottoposto agli stessi test che quest’oggi spettano ai granata.