Serie A: pari Atalanta, vince la Lazio. Toro ottavo

di Francesco Vittonetto - 17 Marzo 2019

I risultati della 28^ giornata di Serie A 2018/2019: il Torino chiude all’ottavo posto dopo la sconfitta contro il Bologna, l’Atalanta fermata dal Chievo

Qualche sorpresa e due mezzi sorrisi per il Torino, sconfitto dal Bologna nell’anticipo del sabato e spettatore interessato delle altre gare della 28^ giornata di Serie A 2018/2019. Alle 12.30 perde la Juventus, sul campo del Genoa: decisive le reti di Sturaro e Pandev. Alle 15, invece, due delle concorrenti del Toro per la qualificazione alla prossima Europa League trovano risultati opposti: la Lazio vince senza patemi contro il Parma (4-1), salendo al sesto posto a 45 punti – ma i biancocelesti hanno ancora una partita in meno -, mentre l’Atalanta si ferma in casa contro il Chievo ultimo in classifica (vantaggio di Meggiorini nel primo tempo, pari di Ilicic nella ripresa) e stacca i granata di un punto appena.

Serie A 2018/2019: i risultati della 28^ giornata

Per effetto di questi risultati, il Torino scivola all’ottavo posto e resta a 44 punti, scavalcato da Lazio e Atalanta, ora entrambe a 45. Da dietro guadagna terreno la Sampdoria (a meno due dai granata), vittoriosa nell’altro anticipo del sabato per 5-3 sul Sassuolo.

Nell’altra sfida delle 15 è da segnalare la vittoria dell’Empoli sul Frosinone: con questo risultato i toscani vanificano parzialmente il successo del Bologna di Mihajlovic e si portano nuovamente fuori dalla zona rossa, con un punto di vantaggio sui rossoblu. Di seguito il riepilogo dei risultati.

Cagliari-Fiorentina 2-1
Sassuolo-Sampdoria 3-5
Spal-Roma 2-1
Torino-Bologna 2-3
Genoa-Juventus 2-0
Empoli-Frosinone 2-1
Atalanta-Chievo 1-1
Lazio-Parma 4-1
Napoli-Udinese (h. 18.00)
Milan-Inter (h. 20-30)

più nuovi più vecchi
Notificami
Trapano
Utente
Trapano

Nel girone di ritorno ci vuole coraggio, guardare oltre al Bologna, Spal e Genoa, meno partite ci sono e meno possibilità di recupero ci sono, Mazzarri il coraggio non sa neanche dove sta di casa

Marco
Utente
Marco

Ecco..ma vedrai se vincono a Firenze..come se nulla fosse successo..quello zotico ritornerà a parlare di CL e questi 4 cialtroni a ribadire quanto sia grande Mazzarri..e tutti si dimenticheranno che squadra del caxxo sia la Fiorentina..

Trapano
Utente
Trapano

Fre’ io vorrei vincerle tutte e vincere sempre lo sai, il fatto è che dietro alle nostre vittorie, c’è solo una grande difesa e nient’altro, tanti non si rendono conto di questo, infatti come la difesa molla, i risultati sono come quello di ieri sera, i presupposti per vincere le… Leggi il resto »

Marco
Utente
Marco

Non è che non lo vedi..non esiste proprio futuro con uno così

Trapano
Utente
Trapano

Il girone di andata e il girone di ritorno, sono 2 campionati distinti, e vanno affrontati in maniera differente, nel ritorno conta solo il risultato e bisogna provare a vincere sempre e in ogni campo, non basta più cercare di non perdere, noi siamo monotoni e monocorde

maxthevoice
Utente
maxthevoice

Ci ha detto pure bene, col pareggio della Dea. Se penso che eravamo appaiati alla Roma, a tre punti dalla zona Champions. Perché l’ Inter stasera perde…

AleGRANATAale
Utente
AleGRANATAale

Ieri dimostrati i limiti della rosa e dell’allenatore. Per l’europa rimaniamo leggermente dietro alle concorrenti , ma ieri si è perso per mancanza di coraggio .
Mancano ancora troppi punti e tutto è ancora possibile . Inutile fracassarsi i c… finché saremo ancora in corsa. 1 partita alla volta