Serie A, un occhio agli scontri diretti: Inter contro la Roma, Atalanta a Napoli

di Giulia Abbate - 20 Aprile 2019

La presentazione della 33^ giornata di Serie A / La Sampdoria affronta il Bologna, per Lazio e Atalanta ci sono Chievo e Napoli

Il campionato di Serie A si avvia verso il rush finale con le partite della 33^ giornata che, viste le festività pasquali, andrà in scena tra oggi, sabato 20 aprile, e lunedì 22 aprile. E sarà una giornata ricchissima di scontri diretti sia in zona Europa che in quella retrocessione. Ad aprire i giochi, nell’anticipo delle 12:30, sarà il Milan di Gattuso che contro il Parma punterà a dar seguito ala bella e importante vittoria contro la Lazio che gli ha permesso di blindare la 4^ posizione in classifica.

Serie A, la 33^ giornata: è lotta aperta per l’Europa

Tra le partite in programma alle ore 15, particolare interesse lo destano le sfide che in palio mettono punti preziosissimi per la corsa all’Europa. La Sampdoria, nona in classifica a sole due lunghezze dal Toro, sarà ospite del Bologna di Mihajlovic che contro il suo passato si giocherà un pezzo importante di salvezza. A proposito di Torino, dopo il pari discusso e foriero di polemiche arbitrali contro il Cagliari, i granata affronteranno in trasferta il Genoa.

Partita fondamentale dalla quale la squadra di Mazzarri dovrà necessariamente uscire coni tre punti per rimettersi in carreggiata e sperare in un colpo di coda che possa regalargli la qualificazione all’Europa League. In caso contrario, potrebbe davvero calare il sipario. Infine, impegno sulla carta semplice per la Lazio che, dopo aver vinto il recupero di campionato contro l’Udinese, affronterà in casa il Chievo già matematicamente retrocesso.

Serie A, la 33^ giornata: la corsa salvezza

Sempre alle 15, durissima sarà anche la orsa salvezza. Se il Chievo, come anticipato, ha già dovuto prendere atto della sentenza che lo condanna alla Serie B, c’è un nutrito gruppetto di squadre (del Bologna si è già detto in precedenza) impegnate nella corsa per la permanenza in Serie A.

Corsa che passa da almeno due scontri diretti: il Cagliari, infatti, ospiterà in casa il Frosinone attualmente penultimo a quota 23, mentre la Spal, dopo la vittoria sulla Juventus, sarà impegnata in trasferta in casa dell’Empoli. Infine, l’Udinese, ancora pericolosamente vicina al terzultimo posto, sfiderà in casa il Sassuolo.

Serie A, la 33^ giornata: i posticipi

Nei posticipi in programma sabato e lunedì sera, si torna invece ai piani alti della classifica dove la Juventus, in caso di vittoria o anche di semplice pareggio (ai bianconeri basta un punto) sulla Fiorentina (sfida in programma alle ore 18) potrà festeggiare ufficialmente lo scudetto.

Alle 20:30, invece, sarà il turno di Inter-Roma e della lotta per la Champions mentre lunedì sera, alle 19, sarà l’Atalanta a chiudere il programma della 33^ giornata di Serie A con la trasferta in casa del Napoli. Sfida che, non c’è bisogno di dirlo, riguarderà da vicino anche i granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
gix
Utente
gix

ma guardiamo noi non gli scontri diretti

Roby65(Filasempre)
Utente
Roby65(Filasempre)

Che sinora per guardare gli altri siamo sempre lì ma non arriviamo mai