Totocalcio: la serie A pensa al ritorno del gioco per aumentare i ricavi

Serie A, nasce l’idea di un “Nuovo Totocalcio”

di Veronica Guariso - 28 Marzo 2020

Con il Coronavirus che blocca il sistema, ci saranno danni economici enormi al calcio. La Serie A ha pensato ad un nuovo gioco per aumentare i ricavi

Lo stop al calcio è un danno economico enorme per la Serie A, che si è vista privata anche di ogni pubblicità sul gioco. C’è bisogno di creare nuovi ricavi per evitare un’implosione totale del sistema e tra le idee messe sul piatto c’è anche quella di un “Nuovo Totocalcio”. Il modello seguirebbe le lotterie mirate o i giochi che finanziano le iniziative. La Serie A vorrebbe infatti mettere in piedi un nuovo modello, da cui ricavare una somma per finanziarsi, senza però compromettere quanto già in vigore e gli accordi con lo Stato. Per fare ciò è necessaria una revisione del Decreto Dignità, che dovrebbe iserire il nuovo gioco tra le eccezioni pubblicitarie.

Il nuovo Totocalcio da discutere

L’idea è quella di creare una nuova schedina, mantenendo lo stile del vecchio Totocalcio, ma modernizzandolo per renderlo più appetibile e al passo coi tempi. Il nuovo Totocalcio è tra le possibili alternative che aiuterebbero a salvare il sistema e che verranno discusse dalla Lega, chiamata in questi giorni a strutturare una stagione che ancora non si sa se e quando riprenderà.