Gravina: "Scudetto assegnato anche se il campionato non dovesse finire". Così lo vincerebbe la Juve - Toro.it

Gravina: “Scudetto assegnato anche se il campionato non dovesse finire”. Così lo vincerebbe la Juve

di Redazione - 27 Marzo 2020

Il campionato di serie A 2019/2020 non resterà senza un vincitore neanche nel caso in cui il campionato non dovesse finire: lo ha annunciato Gravina

“Se non si potrà giocare vorremmo salvare comunque il valore della competizione sportiva che è stata raggiunta sul campo. Se non si chiude in estate lo Scudetto sarà comunque assegnato? Sì, esattamente. A chi andrebbe? Ne stiamo parlando ma spetta al Consiglio Federale decidere”. Parole queste pronunciate dal presidente della Figc Gabriel Gravina ai microfoni di Sky. Anche se la serie A 2019/2020 non dovesse riprendere, ci sarà comunque un vincitore. E il vincitore, classifica alla mano, sarebbe la Juventus, che precede in classifica la Lazio di un punto.

Gravina: “Campionato? L’ideale è giocare fino al 30 luglio”

Come lo stesso Gravina ha spiegato, però, l’obiettivo è quello di far terminare il campionato, piuttosto finendo di giocare anche a luglio: “C’è un piano al quale abbiamo dato priorità assoluta. Saremmo tutti contenti di finire le stagioni sul campo. Siamo in contatto con la Fifa per le proroghe sui contratti qualora si debba andare oltre il 30 giugno. Dobbiamo trovare una soluzione e l’ideale sarebbe andare fino al 30 luglio (soluzione questa che non piace però ad alcuni presidente, tra i quali anche Urbano Cairo, ndr). Dobbiamo attenerci al rispetto delle ordinanze e di quello che arriva dalle massime cariche politiche e scientifiche”.

Gabriele Gravina, presidente della FIGC
Gabriele Gravina, presidente della FIGC

1 Comment
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
gip
gip
8 mesi fa

secondo me, per uniformità di sfide dovrebbe essere assegnato con con la fine del girone di andata