Claudio Ranieri, tecnico blucerchiato, ha comunicato al club ed ai giocatori che lascerà la Sampdoria a fine stagione

Poco meno di due anni dopo, ecco che viene scritta la parola fine all’avventura di Claudio Ranieri sulla panchina della Sampdoria. A comunicarlo, l’allenatore stesso prima dell’ultima sfida dicampionato che vedrà i blucerchiati impegnati con il Parma. Dopo gli omaggi al club per celebrare lo scudetto vinto nel ’91 e la disamina sul Parma, il tecnico ex Roma ha voluto comunicare la propria scelta spiegandone il perchè: “Oggi ho detto alla squadra che non resterò un altro anno. Non ci sono i contenuti, i presupposti per restare. Voglio ringraziare tutti: dallo staff medico, allo staff di fisioterapisti, i miei collaboratori e soprattutto la squadra. Oggi ho parlato loro, sono stati dei ragazzi meravigliosi perchè soprattutto l’anno scorso nel lockdown, quando noi mandavamo le mail per lavorare, loro lo hanno fatto alla grande e i risultati si sono visti. Questo grazie alla loro grande professionalità. Quest’anno è stato un campionato bello, combattuto, abbiamo fatto delle ottime partite. Qualcuna l’abbiamo sbagliata ma questo ci sta nel calcio. Voglio ringraziarli di vero cuore“, queste le parole di Claudio Ranieri.

Ranieri: “Un grazie ai tifosi. Spero mi abbiano apprezzato come allenatore della Samp”

Ancora il tecnico blucerchiato: “Voglio ringraziare tutti i giornalisti che ci hanno seguito in questi due anni. Grazie per il lavoro che hanno svolto e, con mille difficoltà, non abbiamo più potuto fare la conferenza stampa vis à vis. Però spero di essere stato esauriente in ogni mia intervista. Ultima cosa, voglio salutare e ringraziare i tifosi. Mi è dispiaciuto tantissimo non averli allo stadio, non potergli far vedere la Sampdoria che ha lottato su ogni pallone e contro ogni avversario. Spero con tutto il cuore di essere stato un rappresentante gradito come allenatore della Sampdoria. Arrivederci a tutti e grazie“. Il nono posto in Serie A è il modo migliore per dimostrare il proprio valore ed affetto alla piazza blucerchiata. Per Claudio Ranieri è però arrivato il momento di andare. La Samp è già a caccia del sostituto perfetto.

Claudio Ranieri
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 21-05-2021


20 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Troposfera Granata
Troposfera Granata
4 mesi fa

Gli venisse garantita libertà di azione entro un certo budget, credo che potrebbe venire. E non sarebbe male per impostare un discorso pluriennale di crescita del Toro.

Troposfera Granata
Troposfera Granata
4 mesi fa

Meglio di Juric sicuramente. Si potrebbe affiancargli Nicola, come vice, perché migliori ancora.

Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
Alberto Fava ( Gigi Marengo for President ).
4 mesi fa

Un gentleman.
Però la carta d’identità racconta : 20 Ottobre 1951.
Benvenuto nel club dei Pensionati.

maximedv
maximedv
4 mesi fa

C’ho scambiato quattro chiacchiere ad una partita del 6 nazioni. È davvero un signore. Spero per lui che non finisca in una società come la Cairese. Potrebbe fare bene in posti come Sassuolo. Comunque ha anche una certa età, quindi non è detto che continui

Torino-Benevento: arbitra Di Bello. Abisso al VAR

Juric squalificato: se arrivasse al Toro salterebbe la prima in granata