Toro, troppi errori arbitrali. L’idea di Cairo: “Var a chiamata dell’allenatore”

35
Abisso al Var
CAMPO, 11.2.18, Torino, stadio Olimpico Grande Torino, Serie A, TORINO-UDINESE, nella foto: Rosario Abisso al VAR prima di annullare gol di Antonin Barak

Il presidente del Torino, Urbano Cairo, lancia una proposta per cambiare l’utilizzo del Var: “Sarebbe giusto fare come nella pallavolo”

Il campionato è appena iniziato ma il Torino si è già lamentato più volte per via degli arbitraggi. Nella prima giornata, durante la partita contro la Roma, l’arbitro Di Bello non ha nemmeno rivisto al Var un intervento in area di Fazio su Falque quantomeno sospetto, alla quarta di campionato Valeri ha invece combinato un vero e proprio disastro in Udinese-Torino annullando per un fuorigioco inesistente il gol di Berenguer sullo 0-0: l’arbitro romano, fermando il gioco prima che il pallone varcasse la linea di porta, ha così reso impossibile l’utilizzo della tecnologia. Ma il Torino non è l’unica squadra che finora è stata danneggiata dagli arbitraggi nonostante la possibilità per gli arbitri di rivedere le immagini, i vari casi dell’ultimo turno di campionato ne sono la dimostrazione.

Cairo: “Dovrebbe esserci un maggiore utilizzo del Var”

Per questo motivo il presidente granata Urbano Cairo ha pensato a un’idea che cambierebbe l’utilizzo del Var: “Penso che sarebbe giusto, come fanno ad esempio nella pallavolo o in altri sport, avere la possibilità di chiamare il Var. Dobbiamo usarlo di più, dobbiamo dare almeno un’opportunità ad allenatore di chiamare l’intervento del Var”. Il massimo dirigente del Torino, ospite del Milano Calcio City ha spiegato di essere sempre stato un grande sostenitore dell’uso della tecnologia e di essere contrario alle limitazioni poste nell’ultima stagione: “Il Var l’ho sempre considerato un’innovazione tecnologica molto positiva per il calcio. Poi, da dopo il Mondiale, con le nuove regole che hanno introdotto per limitarlo, ho iniziato a pensare che invece potrebbe non essere lo strumento giusto se utilizzato il modo parziale e non in tutte le occasioni in cui non c’è chiarezza”. Infine, l’auspicio di Cairo: “Dovrebbe esserci un maggiore utilizzo della tecnologia”.

più nuovi più vecchi
Notificami
lk
Utente
lk

Io non sono favorevole. O meglio, non trovo nulla di male che ci sia l’eventuale chiamata del VAR dalle parti in causa, ma questo è un di più. Secondo me il VAR dovrebbe funzionare comunque, altrimenti il numero di chiamate potrebbe essere un limite pericoloso, e anche un modo di… Leggi il resto »

Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)
Utente
Giankjc (una testa di ghisa si fida solo di soldatini dai piedi di ferro)

Il VAR troverebbe il suo utile impiego se potesse replicarci tutte le nefandezze dette e fatte da UC in 13 anni, anche in versione “slow moving” e con sottotitoli per i più refrattari.
Tutto il resto è di minore importanza.

GranataDentro
Utente
GranataDentro

1/2 chiamate per tempo per allenatore; se però la chiamata si rivela giustificata, non vale come chiamata; non si consuma. Se si rivela sbagliata, si. Ma poi semplicemenet bisognerebbe unificare i comportamenti. Invece ogni arbitro fa quel che gli pare. valeri se non altro dopo aver fatto la caxxata con… Leggi il resto »

Valentino
Utente
Valentino

hai proprio ragione

GranataDentro
Utente
GranataDentro

Grazie Vale!

Valentino
Utente
Valentino

ti prego incontriamoci posso essere un buon amico.

GranataDentro
Utente
GranataDentro

hai proprio ragione!

Roberto (RDS 63)
Utente
Roberto (RDS 63)

Ma unifica sto c….