Dopo aver sfidato la Roma, il Toro ospita la Fiorentina: è il terzo scontro diretto per l’Europa consecutivo

Dopo le sconfitta contro Lazio e Roma, il Torino affronta il terzo scontro diretto che vale l’ultima chiamata per l’Europa. Rimasti in scia alle dirette concorrenti nonostante i 0 punti degli ultimi due turni, i ragazzi di Juric ospitano la Fiorentina di Vincenzo Italiano, che nello scorso turno ha battuto la Lazio. Bonaventura e compagni sono stati – considerando le squadre – tra quelli che hanno iniziato meglio la stagione, e questo lo si può notare anche dal fatto che si trovino ancora in corsa su tutti i fronti: campionato, Coppa Italia e Conference League. Nel 2024, però, il rendimento della viola è calato di molto, al punto da aver trovato una sola vittoria nelle 9 partite giocate – prima di quella contro i biancocelesti. Un periodo di forma piuttosto negativo, caratterizzato dalla solita discontinuità della Fiorentina, che ha fatto scendere la squadra di Italiano fino al 6° posto in classifica.

Bene l’attacco, la difesa un po’ meno

Se la forza principale del Toro proviene dalla difesa ed è in attacco che sono presenti i problemi principali, nella rosa della Fiorentina è tutto all’opposto. Il tecnico ex Spezia, infatti, adotta un calcio molto offensivo che lo porta in alcuni spezzoni di gara a sottovalutare la fase di non possesso, al punto da aver subito diversi gol in contropiede oltre che per aver tenuto la linea molto alta. Concentrarsi sempre sull’attacco, però, non sempre regala soddisfazioni.

Belotti ha cambiato la squadra

Prima dell’arrivo di Belotti, ex della partita, i due attaccanti Beltran e Nzola non riuscivano a segnare molto. Ora, invece, dall’arrivo del Gallo, Italiano pare avere trovato una nuova soluzione con lui punta e Beltran trequartista in grado di creare spazi. Tra i principali calciatori da attenzionare, inoltre, non si può dimenticare Nico Gonzalez: è lui l’artefice delle principali occasioni della viola.

Rolando Mandragora e Ivan Ilic in Fiorentina-Torino
Rolando Mandragora e Ivan Ilic in Fiorentina-Torino
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 28-02-2024


48 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
James 75
James 75
1 mese fa

Che goduria 1 a 0 zero per la città più odiata dalla Toscana, il VERNACOLIERE di Livorno ha fatto i milioni prendendovi per il C.. O per 40 anni fino ad oggi, con il grande Marcos Alonso ad esultare a sfottere sotto la maratona, minchia secondo tempo TORO 3-bucaioli 1…con… Leggi il resto »

mavafancairo
1 mese fa

la qualunque ha dato più soddisfazioni sportive della cairese in questi 19 anni, perfino il Chievo

Last edited 1 mese fa by mavafancairo
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Bravo, allora vai a tifare Chievo… se c’e’ ancora. Altrimenti fatti un Pandoro.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Reply to  Scimmionelli

Tu lo tifi già un Pandoro😂

Sangueblu
1 mese fa
Reply to  Scimmionelli

A proposito di pandoro, sei più ridicolo e fai più schifo della ferragni.

leftwing
leftwing
1 mese fa
Reply to  Sangueblu

La seconda cosa è sicuramente vera. Esteticamente.

mavafancairo
1 mese fa

avete avuto una giornata faticosa e stressante e avete proprio bisogno di farvi un’enorme risata ? non vi resta che leggere il commento di Tarzanelli qua sotto, mamma mia che servo koglione …va bene che cairismo è sinonimo di totale ridicolaggine, ma lui riesce sempre ad andare oltre …

Last edited 1 mese fa by mavafancairo
Scimmionelli
1 mese fa
Reply to  mavafancairo

Tu pensa a far nevicare che cosi’ a Pasqua ti possiamo sciare sopra.

Giankjc (più Toro e meno guinzagli&collari)
Reply to  Scimmionelli

Intanto tu vai servilmente a mettere l’ombrello sulla testa di caire, preserva il capo dalle cascate di liquame che la tifoseria gli riserva quotidianamente.
E non dimenticare di pulire la scia di bava che continui a lasciare da anni.

Giudice sportivo: Ricci entra in diffida

Le designazioni arbitrali: Torino-Fiorentina a Marchetti, Sozza al VAR