Diversi movimenti sul fronte mercato per la Sampdoria in queste prime settimane. Restano tanti gli infortunati in vista del Torino

Il Torino si prepara ad affrontare per la terza volta in stagione la Sampdoria di D’Aversa, sconfitta all’andata ma vittoriosa invece in Coppa Italia. In quell’occasione, i granata hanno optato per il turn over, che è costato più caro del previsto. Un primo vantaggio grazie a Quagliarella su rigore è stato recuperato da Mandragora, sempre da dischetto. A chiudere i conti ci ha poi pensato però Verre, assicurando ai suoi il passaggio del turno. Da quel fatidico16 dicembre sono cambiante un po’ di cose sul fronte blucerchiato ed il Toro può ancora pensare di dire la sua.

Samp, due nuovi acquisti e due cessioni

Sul fronte mercato infatti, la Samp si è data da fare sia sul fronte delle cessioni che su quello degli acquisti. Tra gli addii rientra il nome di Adrien Silva, che avrebbe rescisso il contratto per approdare all’Al-Wahda ad Abu Dhabi. In panchina contro i granata in Coppa, avrebbe scelto di salutare Genova a causa del mancato rinnovo di contratto. Non è però l’unico ad aver salutato nella sessione invernale il club. Anche Depaoli ha cambiato aria, approdando all’Hellas Verona con la formula del prestito con diritto di riscatto. Passando invece agli arrivi, il nome che più fa scalpore è quello di Tomas Rincon. Dopo quattro anni e mezzo in granata, è approdato in prestito alla corte di D’Aversa per trovare più spazio. Con lui, è arrivato Conti dal Milan a titolo definitivo.

Sampdoria, Chabot sualificato. La lista degli infortunati resta lunga

Sono quindi loro le grandi eccezioni rispetto a quel match del 2-1. Quindicesimmi in classifica e con otto punti in meno del Torino, i blucerchiati si preparano comunque a replicare, ma dovranno fare i conti con alcune assenze dettate da altri fattori. Primo fra tutti Chabot, squalificato per una giornata dopo essere stato ammonito contro il Napoli essendo già in diffida, e quindi assente contro i granata. Tra gli infortunati, figurano invece diversi nomi. Audero e Yoshida non sono ancora prronti a rientrare e continuano con le terapie, così come Damsgaard, attualmente in Danimarca. Verre resta da valutare mentre gli unici due che danno speranza a d’Aversa sono Ekdal e Ferrari, che sono tornati ad allenarsi parzialmente in gruppo.

Tomas Rincon of Torino FC in action during the Serie A football match between Torino FC and UC Sampdoria.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 13-01-2022


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Charlie66
Charlie66
7 mesi fa

Sarà un Toro diverso rispetto alla coppa italia…

toro e basta
toro e basta
7 mesi fa
Reply to  Charlie66

Caro Snoopy granata, sarà proprio così!

torofab
torofab
7 mesi fa
Reply to  toro e basta

sempre che non decida di fargli fare vetrina e mandarli in campo…no dai, se lo fa questi non li comprano più. Ammesso che siano veramente interessati. Capisco ancora il General ma gli altri 2…boh.

toro e basta
toro e basta
7 mesi fa
Reply to  torofab

Baselli doveva già partire per Cagliari secondo i giornali, adesso è vicino alla Samp… Dai che almeno lui se ne va.

torofab
torofab
7 mesi fa
Reply to  toro e basta

finchè non vedo…

Giudice Sportivo, Chabot salta Sampdoria-Torino

Sampdoria, D’Aversa esonerato: è UFFICIALE. Giampaolo a un passo: il Torino risparmia