Rinviata Udinese-Fiorentina: il Friuli-Venezia Giulia vieta le manifestazioni fino all'1 marzo - Toro.it

Rinviata Udinese-Fiorentina: il Friuli-Venezia Giulia vieta le manifestazioni fino all’1 marzo

di Redazione - 24 Febbraio 2020

La regione Friuli-Venezia Giulia ha imposto la sospensione delle manifestazioni pubbliche fino al 1 marzo. Rinviata Udinese-Fiorentina

Continuano le misure precauzionali per l’allarme Coronavirus. Il Friuli-Venezia Giulia si è infatti attivato per evitare un peggioramento della situazione e ha diramato un comunicato in cui impone la sospensione di tutte le manifestazioni pubbliche fino a domenica 1 marzo. Tra queste, figura anche Udinese-Fiorentina in programma per sabato 29 febbraio alle ore 18.00. La partita è perciò rinviata, salvo comunicazioni ulteriori a riguardo che potrebbero portare ad un cambio di programma.

Udinese-Fiorentina rinviata: ecco il comunicato

La decisione drastica della regione Friuli-Venezia Giulia è stata diramata tramite un comuncato ufficiali. “Sospensione di manifestazioni o iniziative di qualsiasi natura, di eventi in luogo pubblico o privato sia in luoghi chiusi che aperti al pubblico, anche di natura culturale, ludico, sportiva, religiosa; discoteche e locali notturni“, questo l’estratto che specifica la volontà di evitare qualunque tipo di evento pubblico, per prevenire contagi e diramazioni ulteriori del coronavirus. Resta in realtà aperta la possibilità di disputare il match a porte chiuse in campo neutro, per evitare che il virus colpisca i giocatori.