“Torneremo ad Amsterdam”: ecco il nuovo libro di Fabio Selini

6

Il 29 novembre alle 18 la presentazione alla Feltrinelli di piazza CLN di “Torneremo ad Amsterdam”, il nuovo libro di Fabio Selini

Due amici legati dal tifo per il Toro, sono i protagonisti rigorosamente granata di “Torneremo ad Amsterdam”, il nuovo libro di Fabio Selini edito da Miraggi Edizioni che il 29 novembre alle ore 18 verrà presentato presso la libreria Feltrinelli di piazza CLN a Torino dall’autore e dal giornalista di Tuttosport Sandro Bocchio. Sono le pagine di un viaggio, dall’Islanda alla Grecia, dalla Danimarca alla Spagna: mille avventure che porteranno i due personaggi ad Amsterdam, la meta finale. E’ la storia però anche di un ritorno, verso Torino e verso il Filadelfia, la casa del loro amato Toro. Perché le mille peripezie, alla fine, si faranno poesia, la poesia di essere granata.

più nuovi più vecchi
Notificami
Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

Non dico tornare ad Amsterdam ma almeno giocarcela fino a maggio sarebbe già da leccarsi i baffi vero granata dentro.

Ultrà
Utente
Ultrà

viviamo di ricordi…

GranataDentro
Utente
GranataDentro

questa è una verità. Ma dopo che il calcio è andato in una certa direzione, potrei dirtio slo stesso per molte altre squadre. Perchè Milan e Inter ad esempio al massimo oggi possono lottare per lo scudetto dei secondi. Scudetti, champion e triplete sono ricordi e lo saranno per un… Leggi il resto »

Zaccarelli
Utente
Zaccarelli

Ecciai raggione Ciai !! Fino a che non ci stuferemo di seguire il calcio. Fino a che non si faranno una lega solo per loro le 7/8 società supermilionarie. Fino a che governi e fair play finanziario continueranno a far finta di niente. Fino a che le tv pagheranno 140… Leggi il resto »

Ultrà
Utente
Ultrà

la risposta è la Champions League…a proposito di ricordi…

Ultrà
Utente
Ultrà

ma che ca**o me ne frega delle altre…comunque Bergamo si sta rifacendo lo Stadio con le famose plusvalenze…a Udine lo hanno coperto…con le plusvalenze…quale sarà la nuova colpa del Comune per non costruire il Robaldo? Passi anche dalle infrastrutture per COSTRUIRE e ottenere risultati…