Dopo il giorno di riposo concesso ieri, Sinisa Mihajlovic e i suoi giocatori hanno iniziato a lavorare per la partita contro i nerazzurri

Domenica contro l’Inter il Torino cercherà di dare continuità alla vittoria contro il Cagliari nell’ultimo turno di campionato. È così che al Filadelfia, dopo il giorno di riposo avuto ieri, Andrea Belotti e compagni oggi pomeriggio iniziano a preparare la difficile partita di San Siro: Sinisa Mihajlovic non può ancora contare sul difensore Lyanco, ancora alle prese con l’infortunio alla caviglia). Da valutare invece le condizioni di Kevin Bonifazi. I giocatori granata fra pochi minuti scenderanno in campo per iniziare l’allenamento odierno, il primo di preparazione alla partita contro l’Inter.

I primi a scendere in campo per l’allenamento sono i tre portieri, che hanno iniziato a lavorare con il preparatore davanti agli oltre 1500 tifosi presenti questo pomeriggio sulle tribune del Filadelfia. I giocatori entrano ora in campo: applausi da parte dei presenti. A parte ci sono sempre i portieri.I giocatori granata cominciano a riscaldarsi con il pallone. Scambi tra i giocatori che devono correre, superare le sagome e ripassarsi il pallone.

Sul campo secondario si allena Ansaldi: per il terzino esercizi di corsa. Ora i portieri Milinkovic-Savic e Ichazo si dispongono sulle porte. Sirigu lavora invece sempre con il preparatore Di Sarno. Continua intanto la squadra a lavorare con il pallone. I giocatori, divisi su due gruppi, si esercitano nei tiri ai due portieri. Applausi per Belotti e Ljajic. Out Lyanco e Bonifazi. Applausi anche per Obi, che tira molto bene in direzione di Ichazo.

Continua il lavoro in fase di realizzazione. I giocatori che segnano nella prota difesa da Milinkovic-Savic o Ichazo vengono applauditi dai tifosi. La squadra ora abbandona il campo principale: Belotti, invocato dai tifosi saluta tutti i presenti e riceve una vera e propria ovazione. Restano sul terreno di gioco solo i portieri.

Dopo il lavoro sul campo econdario, si gioca ora una partitella a campo ridotto con i portieri. Alcuni giocatori sono a parte (come De Luca). Sirigu e Milinkovic sono i portieri. Ichazo sta fuori. Mihajlovic interrompe il gioco per spiegare bene alcuni movimenti. Continua la partitella per il Toro diviso in tre gruppi: si lavora su entrambe le fasi. Molto sollecitati i portieri per quanto riguarda la fase di rinvio con i piedi, non sempre perfetta contro il Cagliari.

La squadra torna ad allenarsi sul campo secondario, applaudita enormemente dai tifosi sugli spalti. Di nuovo, restano sul campo i soli portieri, in attesa di una nuova partitella. Sul campo principale resta anche Obi che lavora sui cross.

I giocatori tornano sul campo principale per l’ultima fase di allenamento: la partitella a campo ridotto ma a squadra completa, non divisa a gruppi. La partitella viene giocata a ritmi piuttosto intensi. I ranghi sono decisamente misti: Ljajic viene anche provato a centrocampo, Valdifiori in difesa.

Si fa male Baselli: il piede si insacca sul terreno durante un’azione. Resta a terra, si rialza e zoppica, con dolore alla caviglia destra. La corsa non è più fluida, ma resta in campo. Nel frattempo, in partitella, Belotti batte un rigore contro Sirigu: segna il bomber.

Baselli sta tenendo il campo, ogni tanto si tocca la caviglia ma la corsa non sembra più risentirne. Il centrocampista viene anzi applaudito dai tifosi per una veronica con passaggio rivolto a Gustafson.

Con un portentoso recupero, dall’attacco alla difesa, Belotti interviene su Iago con una mano a intercettare il pallone: rigore per lo spagnolo. Falque va in battuta, Belotti resta fermo a prendere fiato: Mihajlovic scherzosamente gli chiede “Che fai?”. Lui, ridendo: “Ho corso 80 metri e non è servito!”. Bel momento in campo.

Sugli spalti del Filadelfia si segue con grande attenzione l’allenamento. E anche con entusiasmo: tanti applausi per i giocatori granata, che stanno svolgendo un allenamento molto lungo, di oltre 2 ore.

Su una punizione, in battuta va proprio Mihajlovic: mancino perfetto, è Ljajic a salvare sulla linea! Ride il tecnico, applausi sugli spalti. La punizione viene ora ribattuta da Niang.

Finisce l’allenamento intenso odierno. Tanto entusiasmo sugli spalti, molto lavoro in campo, anche tra sorrisi. Il gruppo effettivamente sembra coeso e molto carico in vista della sfida contro l’Inter.


12 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Toro
Toro (@toro-mio)
4 anni fa

@forzatoro, perche’ non hai ancora capito alla tua eta’ che nessuno cambiera’ mai idea perche’ tu gli dai addosso. Non hai ancora imparato , possibile? ma lascia perdere le tue battaglie pro Cairo o pro qualcos’altro. scrivi quello che pensi e lascia perdere gli altri. Diventi matto per dare contro… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE) (@vanni)
4 anni fa

E però provare Vasodifiori in difesa non è male come idea, lo vedrei bene domenica …..a marcare Icardi.

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE) (@vanni)
4 anni fa

O anche più indietro.. oltre la linea di fondo.

Immer
Immer (@immer1)
4 anni fa

Mah io non sono fiducioso erp domenica, però battere i gobbi di milano sarebbe bello.
mah il nostro prode urbano non alza la testa non sgarra con i potenti è un buon servitore fedele.

forzatoro
forzatoro (@forzatoro)
4 anni fa
Reply to  Immer

Ma che commentino…..davvero qua “repetita non iuvant”

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE) (@vanni)
4 anni fa
Reply to  forzatoro

Io comincio col toccarmi le palle oggi e fino a domenica….si sa mai.
Non eravamo fenomeni prima ma neanche brocchi ora. La ns dimensione se non gira male è EL. Il Gallo in pratica non ha ancora iniziato.

Toro
Toro (@toro-mio)
4 anni fa
Reply to  forzatoro

@forzatoro, perche’ non hai ancora capito alla tua eta’ che nessuno cambiera’ mai idea perche’ tu gli dai addosso. Non hai ancora imparato , possibile? ma lascia perdere le tue battaglie pro Cairo o pro qualcos’altro. scrivi quello che pensi e lascia perdere gli altri. Diventi matto per dare contro… Leggi il resto »

Torino, oggi la ripresa: porte aperte al Filadelfia

Torino, oggi al Filadelfia allenamento a ora di pranzo