Oggi il Torino si allenerà a porte aperte al Filadelfia: appuntamento alle 17. Si inizia a pensare alla Roma, dopo il 4-0 al Cosenza

Vigilia di Ferragosto, in casa Torino. Ma poco importa. Perché i granata di Mazzarri, dopo il giorno di riposo post vittoria in Coppa Italia contro il Cosenza, devono preparare l’esordio in Serie A 2018/2019 contro la Roma. E allora si continuerà a lavorare, nell’afa del capoluogo piemontese. Ma in più, Belotti e compagni potranno contare sull’aiuto del pubblico: alle ore 17, infatti, è in programma una seduta a porte aperte presso lo stadio Filaldelfia. Il sostegno dei tifosi per ripartire dopo il bel 4-0 rifilato ai calabresi e iniziare la marcia d’avvicinamento alla prima di campionato.

Torino, al Filadelfia può essere la prima di Aina. E Ljajic…

Per tutti gli avventori che saranno al Fila, questa potrebbe essere la prima occasione per vedere all’opera Ola Aina, ultimo arrivo del calciomercato granata (ma non ancora ufficializzato), giunto domenica in città. Per ciò che riguarda gli infortunati, saranno da valutare in particolare le condizioni di Ljajic. Mazzarri, nella conferenza del dopopartita in Coppa, si è mostrato fiducioso: “Sembra che Adem stia accelerando il suo processo di guarigione e forse già martedì si allenerà con gli altri“. Dopo la seduta al Fila, se ne saprà di più.


Torino, la prima rifinitura della stagione: prove tattiche al Filadelfia

LIVE / Torino, dal Filadelfia: out Rincon, a parte Ljajic e Aina