Al termine di Torino-Udinese, Ola Aina ha commentato la vittoria dei granata: “Al 70′ ero morto ma sono contento di aver giocato fino al 90′”

Ola Aina è stato uno dei protagonisti della vittoria del Torino contro l’Udinese. Il terzino ha così commentato la partita ai microfoni di Torino Channel: “Dopo l’infortunio mi sento bene. Al 70′ ero morto, però sono contento di aver giocato 90 minuti per la prima volta dopo tre mesi. E’ stato difficile, molto difficile, per me restare fuori per così tanto temo ma sto lavorando bene”.

Aina: “Sto cercando di aiutare i nuovi”

Sull’azione del gol di Karamoh: “E’ strano che sempre contro l’Udinese faccio o gol o assist ma la vita così. Ieri con Karamoh mi ha detto che quando avrei fatto un cross con il sinistro lui sarebbe andato sul secondo palo, oggi ho fatto vari cross così e poi lui ha segnato. Sono molto contento per lui”.

Sui nuovi arrivati: “Io sono sempre felice, questo è il mio carattere dentro e fuori del campo. Ho cercato di mettere subito a loro agio i nuovi arrivati perché so cosa si prova a essere nuovo in una squadra”.

Ola Aina e Destiny Udogie in Torino-Udinese
Ola Aina e Destiny Udogie in Torino-Udinese
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 05-02-2023


3 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Jones
1 anno fa

a dire il vero Kara è andato sul primo

Cup
Cup
1 anno fa

Aina è un altro giocatore… oggi come oggi cederei Singo (per prenderne uno più forte) e non lui.

James71
1 anno fa

“E’ strano che sempre contro l’Udinese faccio o gol o assist ma la vita così” Beh sicuramente quest’anno è anche la mia squadra preferita (2-1 all’andata e 1-0 al ritorno) “Ieri con Karamoh mi ha detto che quando avrei fatto un cross con il sinistro lui sarebbe andato sul secondo… Leggi il resto »

Sottil dopo Torino-Udinese: “Ho visto una partita equilibrata”

Pioli: “Cambiamo rispetto al derby. Sanabria e Seck? Li conosciamo, ci prepariamo per entrambi”