Belotti, conferenza stampa post partita Torino-Lecce

Belotti: “Stanotte non dormirò, il Toro non ha giocato da Toro”

di Andrea Flora - 17 Settembre 2019

Belotti post Torino-Lecce, prima sconfitta in questo campionato per i granata con il Gallo che ha realizzato solo il gol del momentaneo 1-1

A fine partita anche il capitano del Torino Belotti rilascia in conferenza stampa tutto il proprio rammarico per la sconfitta di misura contro il Lecce. Nonostante il suo gol del momentaneo 1-1, i granata trovano la prima sconfitta in campionato. Nel finale anche l’episodio del VAR da cui il Gallo inizia a parlare: “Ero convintissimo che fischiasse il rigore, è anche andato a vedere il VAR e pensavo che capisse che qualcosa era successo. Ero incredulo quando non ha fischiato il rigore, giudizio opposto a quello che ho pensato io ma al di la di quello è stata una partita totalmente diversa rispetto a quella che avevamo preparato e ha meritato di vincere il Lecce”.

Belotti: “Non possiamo pemetterci certe leggerezze”

Il Gallo Belotti ha poi continuato la disamina della partita commentanto l’atteggiamento in campo, parlando degli esordienti Laxalt e Verdi e della prossima sfida alla Samp: “Questa sera non ha funzionato nulla, sulle seconde palle sono arrivate sempre loro, noi sempre dopo è stato tutto negativo in questa partita. Non ci possiamo permettere di fare questi sbagli e lasciare tutti quegli spazi agli avversari. Non si è visto il Toro che tutti conoscono. Oggi è stata una partita negativa sotto tanti punti di vista, dispiace perché era una partita alla nostra portata dove potevamo portare a casa i tre punti ma così non è stato. Ci saranno varie cose da analizzare, il Lecce ha meritato di vincere però gran parte è per demerito nostro. Loro sono venuti qua, hanno imposto il loro gioco. Il Torino non ha fatto il Torino, so che se il Toro gioca da Toro possiamo mettere in difficoltà tutti”.

Sull’esordio di Verdi e Laxalt: “Peccato abbiano esordito così, abbiamo accolto tutti i compagni bene, sia Laxalt che Verdi e ci possono dare una grande mano e con le indicazioni del mister e con i nostri aiuti cercheremo di integrarli bene. Questa sera non dormirò perchè dopo le sconfitte reagisco così, però adesso bisogna guardare avanti e lasciarci alle spalle questa sconfitta per proiettarci alla prossima gara contro la Sampdoria. Sarà una partita molto difficile, lor arrivano da tre sconfitte e in casa davanti ai loro tifosi vorranno rifarsi. Noi però dobbiamo rifarci e fare una grande prestazione”.

Infine sul ritorno di Nkoulou: “Nkoulou sappiamo tutti che è un giocatore importante per noi, sono contento che abbia chiesto scusa perché sappiamo che grossa mano ci può dare. So che ha parlato con l’allenatore e il fatto che abbia risolto con lui e con la società è importante, so che da domani arriverà con la testa giusta”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

Beato te! Noi tifosi sono anni che non dormiamo dagli incubi.

AstroMaSSi
Utente
AstroMaSSi

Ieri sera salvo solo lui, Zaza, Izzo ed in parte Bonifazi e De Silvestri. Sirigu (errori tecnici gravissimi, con tre palle respinte in mezzo all’area), e soprattutto Gigi, Aina, Meitè e Berenguer disastrosi. Su tutti Mazzarri, che ha Lyanco da lanciare e non lo fa, conferma la squadra con giocatori… Leggi il resto »

AndreaGranataRho
Utente
AndreaGranataRho

guarda che i due gol sono per colpa di sirigu che respinge in mezzo, lui e’ voluto restare in campo ma doveva uscire dato che aveva male all’anca e non riusciva ad essere reattivo per quello ha fatto quelle due cappellate. quando il portiere sbaglia si prende gol matematico.

AstroMaSSi
Utente
AstroMaSSi

È quello che ho scritto. Ho omesso che la causa è probabilmente lo scontro di gioco, anche se non è la prima volta che Sirigu commette questo sbaglio. Certo non lo ha mai fatto tre volte nella stessa gara.

michele-miva
Utente
michele-miva "mi sembrava il toro pauroso di ventura"

Se ti fanno giocare all’ala cosa pretendi? Hai un alllenatore cocciuto che non sa fare il suo mestiere. Sarà un anno durissimo. Dispiace perché la squadra c’e Anche. Unica soluzione 343 con te verdi e jago, ma dovrete aiutare la squadra in difesa se no saranno massacri. Gli altri due… Leggi il resto »