Mazzarri, la conferenza stampa dopo Torino-Lecce

Mazzarri: “Abbiamo sbagliato tutti, io per primo perché li ho scelti”

di Redazione - 16 Settembre 2019

Le parole di Walter Mazzarri, allenatore del Torino, dopo la sfida contro il Lecce valida per la terza giornata di andata del campionato di Serie A

Walter Mazzarri ha così commentato la sconfitta del suo Torino contro il Lecce in conferenza stampa: “Chiedo scusa ai tifosi eccezionali anche nonostante la partita fatta male dopo tantissimo tempo. Abbiamo sbagliato quasi tutto, abbiamo sbagliato in ogni parte del campo. Si è sbagliata la preparazione, giocatori sotto tono, troppo svagati. Ho fatto giocare gli stessi della partita contro l’Atalanta ma erano i fratelli di quelli. Ho verificato con 3 o 4 che non erano loro e che evidentemente ho sbagliato io a metterli in campo. Al di là del possesso palla si è sbagliato nei calci d’angolo, non abbiamo messo una palla dentro perché non abbiamo mai tirato verso le porte. Se oggi si facevano due, tre scelte diverse avremmo avuto un risultato diverso. Questa è colpa mia, se la squadra fa così la colpa è dell’allenatore. Cancelliamo tutto, non mi voglio attaccare a niente, nemmeno gli episodi, neanche il rigore”.

Mazzarri commenta la sconfitta col Lecce

Poi sul rigore non dato al Torino in pieno recupero: “Il VAR? Commentatelo voi. Oggi la mia squadra non è stata in campo come doveva. Il Lecce avrebbe potuto segnare un altro gol almeno. Il rigore c’era così come il primo”.

“Sono deluso, la colpa è mia che sono l’allenatore. Abbiamo sbagliato ogni cosa: arrivavamo in ritardo, non abbiamo giocato con la giusta tensione nonostante avessi detto già da prima che anche se è il Lecce non dobbiamo scomporci o giocare diversamente”.

“Berenguer male? E chi è che ha giocato bene?”, fa notare Mazzarri. “L’identità è quella dell’anno scorso, come modulo cambia poco, Baselli in campo oggi si sarebbe dovuto alzare un po’ di più. Poi tutta la squadra deve sorreggere il modulo giusto, il Lecce oggi ci ha graziato due/tre volte. Oggi sembrava ci fossimo scordati tutti gli schemi di gioco, non eravamo noi”.

“Forse non ho fatto capire ai giocatori quanto sarebbe stata pericolosa questa partita”.

più nuovi più vecchi
Notificami
ViailcialtronedalToro
Ospite
ViailcialtronedalToro

e per fortuna abbiamo iniziato la preparazione prima . branco di incapaci mezzeseghe

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Ma se non giochi col 343 contro il Lecce quando ci giochi?

Sergio (Plasticone69)
Utente
Sergio (Plasticone69)

Il mio rinnovo? Una formalità!