Il capitano granata Marco Benassi: “Volevamo consolare Belotti. I tifosi devono essere ringraziati a fine partita, hanno ragione i tifosi”

Oltre a Sinisa Mihajlovic, in conferenza stampa interviene il capitano del Torino Marco Benassi per presentare la sfida contro il Pescara di Massimo Oddo. Il centrocampista granata fa il punto della situazione sulla squadra, che vuole conquistare i tre punti che mancano da troppo tempo. “Sono stato il primo a dire, e l’ho fatto dopo la partita, che abbiamo fatto una scena ridicola sul rigore, ma non siamo disuniti” ha detto Benassi. “Nello stare a calmare Belotti ci siamo magari dimenticati di andare in ribattuta. Ma non è vero che non siamo andati lì per fare un dispetto a Falque. Che tra l’altro si è subito chiarito con il Gallo. Volevo fare chiarezza su questo episodio“.

Se ho parlato con i tifosi? Hanno voluto chiarire qualcosa di già capitato, che non tutti vanno a salutare i tifosi a fine gara. È giusto che chiedano di essere salutati, anche quando siamo arrabbiati per il risultato. A Empoli comunque l’abbiamo fatto, nonostante la pioggia abbiamo lottato fino alla fine. E hanno avuto anche qualche maglietta da parte nostra“. “Non abbiamo parlato dei nostri problemi solo in questa settimana, avviene già da qualche tempo. Stiamo per esempio provando a risolvere quelli in fase difensiva, e già domenica scorsa abbiamo adottato qualcosa. Si è inoltre evidenziato che dobbiamo essere più cinici: abbiamo avuto qualche occasione importante, ma sbagliato l’ultima mossa. Parliamo molto, per cercare le soluzioni e migliorare in ciò che fatichiamo: siamo un gruppo molto unito“.

Sulla fascia di capitano e sulle dichiarazioni: “Come tutte le cose, uno ha bisogno di un attimo di tempo per capire come funzionano certi ruoli. So che è una responsabilità importante, ma sono orgoglioso di indossarla. Magari a fine gara devo cercare di esprimermi il meglio possibile: penso ci si riferisca a Empoli, io non volevo dare la colpa all’allenatore sui rigori, ma dire che solitamente li calciamo in tre. Mi sono espresso male io, chiarisco anche questo: la prossima volta cercherò di essere più chiaro“.


15 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Cup
Cup(@cup)
4 anni fa

Benassi è forte e il tempo lo dimostrerà!

Cup
Cup(@cup)
4 anni fa

Imbarazzante sentire dire che dovevano consolare Belotti mentre Falque tirava il rigore… Magari a fine partita potete anche farvi i pompini, ma durante la gare dovete cercare di fare gol e Benassi che è il capitano ha il dovere di richiamare chi in campo non tiene un comportamento atletico-professionale adeguato.… Leggi il resto »

poppi1
poppi1(@poppi1)
4 anni fa

Sololamaglia…invece la tua intelligenza sta tutta nel tuo post.ma tua lo conosci?la diamo a te il prossimo anno la fascia visto che pensi di essere più intelligente……………..si….come no……….

Lukic: “Torino-Pescara? Io sono pronto, devo ringraziare tutti”

Torino-Pescara, i convocati di Mihajlovic: torna Maxi Lopez