Braglia: “Il Toro? Quando una squadra è brava, bisogna dirlo”

0
Braglia Cosenza
Piero Braglia, head coach of Cosenza Calcio, gesture during the TIM Cup football match between Torino FC and Cosenza Calcio.

Torino-Cosenza 4-0, le parole di Braglia: “Complimenti al Torino, la differenza in campo si è vista. Noi non dobbiamo perdere la nostra umiltà”

Dopo le parole di profondo rispetto da parte di Braglia prima della partita, arrivano anche quelle del postpartita. L’allenatore del Cosenza ha commentato la gara Torino-Cosenza 4-0, confermando le sue sensazioni sul Torino. “Se non si fosse vista la differenza in campo” dice Braglia ai giornalisti presenti in sala stampa, “il Toro avrebbe dovuto farsi delle domande. C’era troppo divario, non c’è che dire. Però noi dobbiamo darci un po’ una svegliata, non possiamo perdere l’umiltà che ci ha portati in Serie B. O siamo perduti” dice l’allenatore dei calabresi. Che poi continua: “Quando una squadra è brava, bisogna dirlo e riconoscerlo: hanno saltato, in un’azione, quattro uomini nostri. Noi abbiamo provato a chiuderli, senza riuscirci“.

Lascia il tuo commento

Please Login to comment
  Iscriviti  
Notificami