Convocati Torino-Udinese: out Parigini, ci sono Djidji e Millico - Toro.it

Convocati Torino-Udinese: out Parigini, ci sono Djidji e Millico

di Andrea Piva - 9 Febbraio 2019

Convocati Torino-Udinese / Ecco i calciatori selezionati da Walter Mazzarri e da Davide Nicola per la partita del Grande Torino

Vigilia del 23° turno del campionato di serie A, allo stadio Grande Torino domani pomeriggio (calcio d’inizio alle ore 15) si affronteranno il Torino e l’Udinese. Walter Mazzarri è costretto a rinunciare a due calciatori per squalifica: il difensore Nicolas Nkoulou (espulso contro la Spal nell’ultima partita giocata) e Simone Zaza, il tecnico dei friulani Davide Nicola non ha invece giocatori fermati dal Giudice sportivo. Ecco i convocati di Torino-Udinese.

Convocati Torino-Udinese: le scelte di Mazzarri

Oltre che sugli squalificati Nicolas Nkoulou e Simone Zaza, Mazzarri non potrà contare nemmeno sull’infortunato Vittorio Parigini. Tra gli attaccanti, convocati anche i Primavera Vitalie Damascan e Vincenzo Millico.

Portieri: Ichazo, Rosati, Sirigu
Difensori: Aina, Ansaldi, Bremer, De Silvestri, Djidji, Izzo, Moretti
Centrocampisti: Baselli, Berenguer, Lukic, Meité, Rincon
Attaccanti: Belotti, Damascan, Falque, Millico

Convocati Torino-Udinese: le scelte di Nicola

Non c’è Valon Behrami nell’elenco dei ventuno giocatori convocati da Davide Nicola. Il centrocampista svizzero non è riuscito a recuperare per la partita contro il Torino, il tecnico dei friulani in mezzo al campo deve anche rinunciare ad Antonin Barak: il calciatore ceco è indisponibile da diverse settimane. Di seguito l’elenco completo dei convocati:

Portieri: Musso, Nicolas, Perisan
Difensori: De Maio, Ekong, Nuytinck, Opoku, Stryger, Ter Avest, Wilmot, Zeegelaar
Centrocampisti: D’Alessandro, De Paul, Fofana, Ingelsson, Mandragora
Attaccanti: Lasagna, Micin, Okaka, Pussetto, Teodorczyk

più nuovi più vecchi
Notificami
thesteart
Utente
thesteart

Grazie per aver lasciato Ferigra alla Primavera .

Granata_da_Legare
Utente
Granata_da_Legare

Come sempre tanti italiani tra le fila dei gobbi del nord-est , fosse l´anno buono che retrocedono