Falque-Antenucci, seconde punte di diamante: leader a confronto - Toro.it

Falque-Antenucci, seconde punte di diamante: leader a confronto

di Giulia Abbate - 2 Settembre 2018

Il duello di Torino-Spal / Iago Falque è rimasto in granata rendendosi indispensabile per il Torino. Antenucci è l’ex di lusso trascinatore della Spal

Iago Falque da un lato, Mirco Antenucci dall’altro. Questa sera, sul terreno del Grande Torino, i granata di Mazzarri e la Spal di Semplici si affronteranno per l’incontro valido per la terza giornata di campionato. Una sfida che vedrà come protagonisti da un lato Iago Falque e, dall’altro, Mirco Antenucci. Le due seconde punte rappresentano rispettivamente il presente e il passato del Toro ma anche e soprattutto due pedine fondamentali per le rispettive formazioni. Saranno dunque proprio loro due dei giocatori più attesi della sfida di questa sera nonché i protagonisti del duello settimanale proposto da Toro.it.

Il duello di Torino-Spal: Falque

Dopo la stagione disputata lo scorso anno, per il Torino pensare di rinunciare a Falque sarebbe stata davvero una follia. E infatti, nonostante le tantissime voci di mercato che si sono susseguite soprattutto nell’ultimo periodo, i granata hanno voluto blindare l’attaccante. E i risultati non si sono fatti attendere: contro la Roma e, soprattutto, contro l’Inter la presenza e gli interventi di Falque è stati fondamentali.

Basti pensare all’intesa con Belotti che contro i nerazzurri si è trasformata in un assist al bacio e nel conseguente gol del Gallo. E proprio da Iago Falque vuole ripartire Mazzarri che questa sera punterà ancora una volt sull’attaccante, per cercare di agguantare la prima vittoria stagionale.

Il duello di Torino-Spal: Mirco Antenucci

Con un passato granata terminato troppo presto, Mirco Antenucci ritroverà questa sera la sua ex squadra come avversario. Una partita che certamente non sarà come le altre per l’attaccante divenuto in poco tempo l’asso nella manica di Semplici.

Mirco Antenucci
Mirko Antenucci

Nella scorsa stagione, a suon di prestazioni maiuscole e gol, è riuscito a ottenere la fiducia del tecnico spallino e prendersi il posto da titolare. E l’inizio di campionato, con il gol da urlo che ha regalato alla Spal la vittoria contro il Parma, ha confermato che quella di Semplici è stata la scelta giusta. La Spal gli ha permesso di tornare protagonista in Serie A e Antenucci la sta ripagando al meglio: questa sera sarà ancora lui l’arma in più dei ferraresi.