La conferenza stampa di Marco Giampaolo: l’allenatore rossonero presenta Torino-Milan, posticipo della 5^ giornata di Serie A 2019/2020

“Noi abbiamo il dovere di continuare, ripartire, rialzarsi, mettere a posto le cose”. Ne fa un imperativo morale, Marco Giampaolo. Il suo Milan arriverà a Torino con l’obbligo di rialzare la testa dopo un derby perso nel modo peggiore. Senza giocarlo, praticamente. E nella conferenza stampa di presentazione della sfida, il tecnico rossonero puntualizza: “La squadra è sempre più fidelizzata, lavora bene. Ha saputo mettere da parte la delusione. Bisogna reagire a testa alta, quella partita non si può rigiocare. Non deve essere una voglia forzata”. Di fronte, i granata di Mazzarri, che l’ex Samp definisce così: “Squadra ostica, forte fisicamente e con buone individualità”, ma “a prescindere dalle qualità dell’avversario, il Milan deve andare lì a fare la sua partita”.

Giampaolo: “Rischio esonero? Penso a far bene”

Giampaolo poi prosegue: “Dobbiamo migliorare il palleggio, dobbiamo avere la capacità di legare il gioco, dobbiamo fare tante cose meglio. Turnover? Abbiamo giocato sabato, le scelte che farò sono in funzione della partita e non sul turnover”. E su Piatek: “Non è un caso, dobbiamo lavorare per metterlo nelle migliore condizioni”.

Sul suo Milan: “Mi rendo conto delle cose da migliorare. In questo momento non siamo contenti, nessuno lo è, stiamo lavorando per essere più forti e convincenti. Conosco bene le difficoltà della squadra, lavoriamo per trovare le soluzioni, lo abbiamo fatto anche questa settimana. La disponibilità dei ragazzi è massima”.

Ma Giampaolo si sente a rischio esonero? “Non penso a queste cose, penso a lavorare e a fare bene”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 25-09-2019


5 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
odix77
odix77
2 anni fa

molto ostica, lecce e samp possono testimoniarlo…

DSR
DSR
2 anni fa

Ma ci sono i preliminari?

Denis-Joe
Denis-Joe
2 anni fa

Giampaolo devi decidere se il tiro in porta lo preferisci nel primo o nel secondo tempo.

odix77
odix77
2 anni fa
Reply to  Denis-Joe

ah ah ah ah rido perchè fa ridere la battuta, in realtà c’è da piangere…… ma guarda, per assurdo è molto piu facile che facciano una buona partita contro il milan che non contro il lecce.

Mazzarri: “Su Lyanco fallo clamoroso, oggi la difesa mi è piaciuta”

Convocati Torino-Milan: tornano Nkoulou e Ansaldi, out Lukic