Le dichiarazioni di Vincenzo Italiano nella conferenza stampa di presentazione di Torino-Spezia, match valido per la 18^ giornata di Serie A

Prosegue il tour de force che vede protagonista il Toro di Giampaolo. La prossima è una sfidante tosta, nonostante sia tra le neopromosse: si tratta dello Spezia guidat da Vincenzo Italiano. Il tecnico dei liguri commenta così il match che li attende al Grande Torino: “Mi auguro che anche domani i miei mettano in campo grande attenzione verso un avversario forte. Sarà importante approcciare bene la gara e continuare con questo spirito, perchè stiamo dimostrando che quando affrontiamo gare con grande attenzione le possiamo anche portare a casa.“, queste le prime parole di Italiano.

Il tecnico dello Spezia: “Bravi a reagire in un momento negativo”

Il tecnico continua poi parlando del momento positivo che lo Spezia sta attraversando: “Siamo molto contenti di essere usciti da un momento negativo riuscendo a far venir fuori il carattere che serve alle squadre in difficoltà e che possono riscontrare problemi anche durante la gara stessa. Da questo punto di vista, anche caratterialmente, abbiamo qualcosina da proporre. Siamo riusciti a reagire ad un periodo negativo che ci vedeva non premiati dal punto di vista dei risultati, nonostante le prestazioni soddisfacenti. Ci prendiamo queste due vittorie, che ci permettono di lavorare con entusiasmo e con uno spirito diverso rispetto a momenti negativi. Sono convinto di avere a che fare con ragazzi giovani e intelligenti. Loro sanno che abbassare la guardia è pericoloso.

Italiano: “Il Torino è forte. Mi aspetto un atteggiamento battagliero dai miei”

Sull’avversario: “Il Torino è una squadra forte con un allenatore molto molto bravo. Sono convinto che prima o poi ingranerà perché ha giocatori di grande qualità, fisicità, giocatori di grande talento. Loro hanno tante qualità che fino ad oggi sono rimaste inespresse. Spero che noi domani non permetteremo di attivare questi meccanismi, perché il Torino è una squadra che per me verrà fuori e inizierà a girare. Dai ragazzi mi aspetto un atteggiamento battagliero, da squadra che deve lottare in ogni partita, sapendo che avremo di fronte una squadra molto forte. Dobbiamo affrontarli con grande attenzione, con un atteggiamento uguale al loro, che sono convinto partiranno forte, ci verranno ad aggredire. Giocheranno su ogni pallone e noi dovremo rispondere allo stesso modo.

Italiano: “Nzola? Spero in un recupero veloce. Agoumé ha qualità e personalità”

Sulla tegola Nzola: “L’infortunio di Nzola? Dispiace perché sembrava lieve, una semplice contusione, invece lo perdiamo sicuramente per questa gara, per le prossime vedremo. Ci auguriamo che il recupero sia più veloce rispetto alle previsioni. Mbala stringe i denti, ha la soglia del dolore alta, sono convinto che possiamo recuperarlo prima del previsto. Abbiamo affrontato tante gare senza di lui, è chiaro che in questo momento è il nostro punto di riferimento in avanti ma chi andrà in campo a sostituirlo sa che dovrà fare una grande prova, andare forte, sa che si gioca una grande chance per mostrare il proprio valore. Sono convinto che da questo punto di vista non sbaglieremo.”.

Ancora Italiano su Agoumé: “Agoumé è un ragazzo giovane, di prospettiva importante, ha qualità, personalità, anche se giovane spesso ha una tranquillità da veterano ma deve crescere: deve essere più dinamico, iniziare a giocare da leader, però ha tutte le carte in regola perché diventi un giocatore di grande livello. Le difficoltà iniziali ci sono per qualsiasi giocatore quando si inizia un nuovo percorso con un nuovo allenatore, un nuovo progetto. Bisogna affrontare l’ambientamento e capire le idee da sviluppare. Mi auguro che per lui questo sia solo l’inizio. Non deve cullarsi su queste ottime prestazioni ma cercare di migliorare. Spero che da qui in avanti confermi quanto di buono fatto vedere“.

Vincenzo Italiano
Vincenzo Italiano
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 15-01-2021


2 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Charlie66
Charlie66 (@charlie66)
10 mesi fa

a dire il vero è da un po’ che girano da queste parti…

fringomax
fringomax (@fringomax)
10 mesi fa

caro Italiano, bisogna vedere che giro faremo quando inizieremo a girare

Giampaolo: “Mercato? Vagnati sa cosa fare”

Giampaolo: “Segre regista. Ci siamo giocati tutti i bonus”