Le parole del tecnico del Torino Ivan Juric nella conferenza stampa dopo il match casalingo contro il Milan

E’ stato anche espulso per le tante proteste in occasione del gol del Milan ma a termine della sfida Juric non può non essere soddisfatto della prestazione e della vittoria del suo Torino: “La rabbia è passata velocemente. Adesso sono contento e felice. La determinazione, la voglia è determinante. A volta non pensiamo a questi aspetti. A volte servono le delusioni, le sensazioni negative per essere un po’ più lucidi. Dobbiamo sapere che ci sono tanti giovani, che ci vuole tempo abbiamo tanti alti e bassi. A volte chiedi subito tutto e non è possibile. Passeremo momenti meno belli e momenti positivi, bisogna mantenere la concentrazione, lavorare bene e non porsi obiettivi. Oggi non c’erano tante soluzioni, siamo riusciti a fare qualche buon passaggio ma ci sono partite e partite. Lavoriamo tutti i giorni e oggi è andata bene. Determinazione solita, non lasciare nulla agli altri. Non mi pesava non aver battuto una big, no. Ho visto un po’ di sana ignoranza, di cattiveria, di fame”.

Juric: “Serve equilibrio”

“I ragazzi erano felici, non ci siamo parlati…Questa squadra è giovane, nuova, serve equilibrio, serve serenità e godersi il momento senza illudersi e senza buttarsi giù nei momenti negativi. Dopo il derby ci siamo ripresi col Cittadella bene, abbiamo fatto una partita molto tosta, ci siamo ripetuti a Udine e anche oggi, ho visto la voglia di portarla a casa”, ha spiegato l’allenatore.

Juric su Pellegri

Poi su Pellegri: “L’altro giorno ha deciso lui, con il Cittadella ha fatto gol. Sta facendo passi importanti, si allena bene, si fa sentire, lotta, va in profondità, fa gol. Va bene così. Da dieci mesi è con noi, serviva pazienza, chi capisce di calcio capisce le sue potenzialità. Lo sapeva pure il Milan che per sei mesi lo ha aspettato. Ora lasciamolo crescere con calma”.

Sul gol di Messias

Sul gol di Messias: “Da lontano non ho visto poi ho guardato sul nostro tablet e mi sembra che lo tirasse giù. Poi bisogna gestire meglio la situazione ma mi sembra“. Poi riguardando il video in diretta: “Forse sbaglio io. Da questo angolo non sembra fallo, vedi com’è la vita?”. Sulle giornate di squalifica che si aspetta: “Insulti all’arbitro? Zero. Mi sembrava fallo netto. Dopo l’Inter lo scorso anno sto molto attento alle loro spiegazioni, quella è ancora inspiegabile. Mi sembrava fallo, ho protestato ma senza passare il limite del buon comportamento. Serve comprensione perché anche loro sbagliano e devono capire i momenti”.

TAG:
conferenze stampa home

ultimo aggiornamento: 30-10-2022


42 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
Scimmionelli
Scimmionelli
29 giorni fa

Sana ignoranza no, per favore. Mi ricorda quel babbeo di Pellicori detto “il Van Basten della Calabria” che arrivo’ a Torino come riserva di Rolando Bianchi, dicendo che avrebbe voluto portare al Toro un gioco piu’ ignorante. Segno’ un solo gol in un intero campionato di serie B e poi… Leggi il resto »

salacercipersempre
salacercipersempre
29 giorni fa

Magnifica vittoria della lucidità e della volontà. Follìa di Savic a parte. Grande Mister…e furbo anche nella retromarcia. Per me c era fallo eccome, non vilento, ma si vede netto che Messiha frana su Buongiorno già pericolante e fuori tempi per la pazzìa di Savic. Non so Voi ma io… Leggi il resto »

ardi06
ardi06
29 giorni fa

Ottimo commento

mavafancairo
mavafancairo
29 giorni fa
Reply to  ardi06

concordo… ma quando mai la rosa è stata completata per tempo e a dovere in questi ultimi 17 anni ?

ardi06
ardi06
29 giorni fa
Reply to  mavafancairo

Mai e scientemente, lo sappiamo tutti, pure chi fa finta di niente

Scimmionelli
Scimmionelli
29 giorni fa
Reply to  ardi06

scientemente…? adesso vorresti dire che cairo lo fa apposta a non completare la rosa perche’ non vuole vinvere? dai, per favore non coprirti di ridicolo…

Scimmionelli
Scimmionelli
29 giorni fa
Reply to  mavafancairo

Molto piu’ completa dei tuoi commenti qualunquisti.

Scimmionelli
Scimmionelli
29 giorni fa

A me ha fatto paura la sostituzione di Schuurs per Zima (dopo quello che ha combinato a Udine). Per evitare i gol finali serve un difensore in piu’ non cambiare un esperto per uno meno esperto. Invece ho trovato molto azzeccato il cambio di Miranchuk per Adopo, cioe’ un ragazzo… Leggi il resto »

torofab
torofab
29 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

rompi il ca.zzo a tutti se criticano i giocatori del Toro e poi te ne esci con la tua classica cog.lion.ata di cui ormai sei il Principe…Zima ha avuto finora un ottimo rendimento, un errore capita a tutti…pure ai più blasonati come Leao, mister 8 mio che è stato annullato… Leggi il resto »

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
29 giorni fa
Reply to  torofab

Riguardo a questo zerotreino, segnalo il suo solito: 0.3fab: “… che possa cre.pa.re presto e ma.lamente.”  0.3fab ani male , odiatore schi foso. Qui il tifo non c’entra un caxxo Io, per dire, ai gobbi, agli Agnelli/Nedved e altri augurerei la B per illecito, i deferimenti, le squalifiche con ignominia,… Leggi il resto »

Scimmionelli
Scimmionelli
29 giorni fa
Reply to  torofab

Chi rompe il c… o sei tu. Togliere Schuurs a quel punto della partita serviva come un chiodo in testa. Punto. I tuoi insulti e tutto il resto li mandi a tua mamma.

ardi06
ardi06
29 giorni fa
Reply to  Scimmionelli

Era ammonito e visto l’arbitraggio il rischio di rimanere in 10 era alto. Ma che te lo dico a fare…

Valentino
Valentino
29 giorni fa

Che bella la sana ignoranza, un valore da Toro. Ci voleva Juric per spezzare la maledizione delle strisciate. Spiaze nano ma oggi abbiamo vinto noi. Forza Toro.

Le pagelle di Torino-Milan: Djidji perfetto, Vlasic-Miranchuk, che qualità

Schuurs: “Una grande partita, abbiamo combattuto”