Le parole del tecnico del Torino Ivan Juric in conferenza stampa dopo la vittoria casalinga contro il Verona per 1-0

Al termine di Torino-Verona, l’allenatore granata Ivan Juric ha commentato così la partita: “Penso che la squadra abbia fatto benissimo il primo tempo, anche meglio di quello che mi aspettavo. Nel secondo tempo, quando abbiamo voluto abbassare il ritmo e palleggiare, abbiamo fatto fatica, come era successo anche a Cagliari un po’. Finché giochiamo il nostro calcio dinamico va bene, quando cerchiamo di gestire abbiamo più difficoltà”.

Juric: “Il bilancio finora è strapositivo”

“In questo momento essere sopra al Verona in classifica è tanta roba, basta vedere il divario in classifica tra le due squadre negli ultimi due anni. Sono strafelice della classifica, avremmo potuto avere anche qualche punto in più”.

Juric è poi tornato sulla partita: “Nel secondo tempo non abbiamo fatto bene, quando proviamo a palleggiare perdiamo quel vantaggio che abbiamo. Sono stracontento che abbiamo vinto ma non è che va benissimo soffrire così. Nelle ultime due partite abbiamo fatto 6 punti contro due squadre che erano sopra di noi in classifica e ora siamo sopra entrambi. Contro il Bologna abbiamo fatto una gara completa, contro il Verona invece no. Oggi forse non è stato il solito Verona. Pobega e Lukic sono bravi in certe cose, ma meno in altri, anche gli esterni e quando proviamo a rallentare perdiamo le nostre caratteristiche. C’è quindi ancora tanto da fare”.

L’allenatore ha poi fatto un bilancio del campionato fino a questo momento: “A San Siro contro l’Inter spero che vada bene perché possiamo fare una grande partita, la sento tanto quella partita. Dalla settimana dopo il Cagliari penso che sia cambiato qualcosa nello spogliatoio in senso positivo, i ragazzi si sentono più forti, vogliono fare bene. Oggi guardato la squadra e ho visto i miei ragazzi. Il bilancio finora è stato strapositivo”.

Juric: “Setti mi aveva offerto più soldi di Cairo per restare”

Juric ha spiegato anche il motivo per cui ha lasciato il Verona per il Torino: “Perché ho lasciato il Verona per venire al Torino? Io ero strafece, a Verona sono rinato. Con la massima sincerità devo dire che sono stato str***o con il presidente negli ultimi due anni, ho capito che lui ha sofferto tanto nell’ultimo anno e che non mi sono comportato bene. Setti mi aveva anche offerto più soldi di Cairo per rimanere ma sono andato via. L’Hellas mi ha però dato tanto”.

Infine, sull’esclusione dai convocati di Baselli e Zaza: “L’esclusione di Zaza e Baselli? Scelta tecnica per questa partita. Praet? E’ uscito per un fastidio al flessore, non mi sembrava uno stiramento, però non so se sarà condonabile per la prossima partita”.

Ivan Juric, head coach of Torino FC, celebrates the victory at the end of the Serie A football match between Torino FC and Bologna FC.
TAG:
home

ultimo aggiornamento: 19-12-2021


25 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
ardi06
ardi06(@ardi06)
1 mese fa

Ci mancano soprattutto degli esterni che fanno la differenza e senza Belotti un attaccante di peso

davidone5
davidone5(@davidone5)
1 mese fa

E’ vero che per caratteristiche noi abbiamo giocatori che sul palleggio difensivo hanno problemi ma è altrettanto vero che gli ultimi 20 minuti noi caliamo sempre perchè il ritmo che teniamo nel primo tempo porta ad un calo fisico finale. Se noi difendiamo basso davanti all’area non lo sappiamo fare… Leggi il resto »

torofab
torofab(@torofab)
1 mese fa
Reply to  davidone5

Io il calo l’ho visto già nel primo tempo. Secondo me è ancora sulla testa che devono essere fatti i progressi maggiori e vincere in questo caso aiuta.

GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)
GD ( 0.3ini : i migliori alleati di Cairo)(@foreverg)
1 mese fa
Reply to  torofab

esatto, torofab! E’ soprattutto la testa piu che il fisico da risistemare dopo 2 anni di drammi! Son convinto che se il Verona avesse pareggiato al 70°, il Toro avrebbe avuto assolutamente la forza per attaccare a testa bassa! Ho detto caricare, nel senso di forza fisica per accelerare. Sul… Leggi il resto »

10genà
10genà(@10gena)
1 mese fa

Praet condonabile?….eeh?!?

Praet: “Dovevamo fare meglio 11 contro 10. C’è stata un po’ di fortuna”

Le pagelle di Torino-Verona: Pobega segna e dà qualità, Vanja decisivo nel finale