Lazio, Inzaghi torna all’antico: riecco Parolo e Immobile

di Francesco Vittonetto - 29 Dicembre 2018

Probabile formazione Lazio contro il Torino / Il tecnico biancoceleste pronto a rilanciare Immobile davanti. Dubbio Milinkovic-Savic

“Guardare solo a noi stessi”: questa la ricetta di Inzaghi per chiudere al meglio il 2018. La sua Lazio, d’altronde, è quarta in classifica, arriva da due vittorie consecutive ed è desiderosa di salutare nel migliore dei modi il proprio pubblico. Tutti campanelli d’allarme per il Torino di Mazzarri, che alle 15 sarà di scena all’Olimpico in un’incrocio già cruciale per il cammino verso l’Europa. La “partita terribile”, come l’ha rinominata WM, arriva tra l’altro al termine di un tour de force notevole per entrambe le squadre. Tra gara pre-natalizia e boxing day, infatti, gli allenamenti utili a valutare lo stato di salute dei singoli sono stati risicati. Inevitabile, allora, ricorrere ad un pizzico di turn-over: a Bologna è toccato a Immobile e Parolo, ma contro i granata i due torneranno a giostrare nell’undici titolare.

Lazio-Torino: la probabile formazione dei biancocelesti

“Domani giocheranno sicuramente Immobile e Parolo, mentre gli altri dovrò valutarli”: si deciderà all’ultimo, ha fatto intendere un abbottonato Inzaghi. Le conferme potrebbero arrivare in particolare nella retroguardia a tre: davanti a Strakosha, il pacchetto dovrebbe essere lo stesso del “Dall’Ara”, con Luiz Felipe e Radu ai fianchi dello stacanovista Acerbi. Qualche dubbio, invece, a centrocampo. Sulla destra è ballottaggio aperto tra Marusic e Patric – con il 77 in vantaggio -, mentre in mezzo dovrebbe toccare ancora a Leiva in coppia con Parolo; a sinistra, Lulic è certo di un posto.

Non così Milinkovic-Savic, che si gioca con Correa il ruolo di co-suggeritore, assieme a Luis Alberto (elogiato grandemente dal tecnico laziale alla vigilia), alle spalle di Immobile. Il serbo è davanti, per ora, ma le ultime prove della mattinata potrebbero dare indicazioni diverse ad Inzaghi, apparso soddisfatto dal test del doppio trequartista puro – Correa con lo spagnolo – messo in campo contro il Bologna.

Probabile formazione Lazio (3-4-2-1): Strakosha; Luiz Felipe, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Leiva, Lulic; Milinkovic-Savic, L. Alberto; Immobile. A disp. Proto, Guerrieri, Bastos, Wallace, Patric, Lukaku, Badelj, Murgia, Cataldi, Correa, Caicedo, Rossi. All. Inzaghi

più nuovi più vecchi
Notificami
ale_maroon79
Utente
ale_maroon79

Dopo quel che è successo a S.Stefano spero di non rivedere lo stesso (brutto) film coi tifosi della Lazio verso i nostri giocatori di colore. Lo dico soprattutto conoscendo i trascorsi della loro tifoseria.

X