Le pagelle di Torino-Inter: due papere di Hart, un Acquah incontenibile - Toro.it

Le pagelle di Torino-Inter: due papere di Hart, un Acquah incontenibile

di Ivana Crocifisso - 18 Marzo 2017

Le pagelle di Torino-Inter: a centrocampo il Toro sovrasta l’Inter, Hart colpevole su tutti e due i gol dei nerazzurri

Torino-Inter si è conclusa 2-2: una prova superba dei granata che hanno fermato in casa i nerazzurri costruendo anche occasioni per portare a casa il match. Ecco le pagelle di Torino-Inter 2-2, che premiano Acquah e Baselli, i migliori tra i granata.

HART 4.5: brutto errore in occasione del vantaggio dell’Inter, quando non trattiene il tiro di Kondogbia, ma poi si riscatta subito dopo la rete di Acquah, quando alza in angolo la conclusione di Icardi. Peccato non sia impeccabile nemmeno sul 2-2 di Candreva, uscendo a farfalle.

ZAPPACOSTA 6.5: mostra oggi, e non è nemmeno la prima volta, perché Mihajlovic lo preferisce a De Silvestri. Spinta inesauribile sulla sua fascia, festeggia al meglio la chiamata in Nazionale: nel finale, però, lascia troppo spazio a Perisic.

ROSSETTINI 7: con Moretti limita Icardi ed è una prova, quella dell’ex Bologna, che è in continuità con quella di lunedì.

MORETTI 7: generoso, puntuale, insuperabile. Che prova quella di chi è l’anima della squadra, il capitano che non ha bisogno di una fascia per guidare reparto e compagni.

MOLINARO 6.5: la prima da titolare dopo l’infortunio è positiva, perché il terzino non solo frena le avanzate nerazzurre specialmente nel primo tempo, ma ha anche l’opportunità di farsi vedere di tanto in tanto anche nella metà campo opposta.

ACQUAH 7.5: un gol da cineteca e una prestazione che forse mai si era vista in maglia granata. Si riprende una maglia da titolare quasi cinque mesi dopo l’ultima volta (con l’Inter ma all’andata). Prestazione al di sopra delle aspettative.

LUKIC 7: gli va via di forza Kondogbia in occasione della prima rete, ma al di là dei duelli fisici la prova del serbo è di sostanza ma soprattutto di qualità.

BASELLI 7.5: al suo gol esplode il Grande Torino e il centrocampista, che già aveva mostrato di essere in serata, si galvanizza e cresce alla distanza. È sembrato il giocatore del primo mese e mezzo granata (st 40′ MAXI LOPEZ sv).

ITURBE 6: a sorpresa, Mihajlovic gli concede una seconda chance, preferendolo ancora una volta a Falque. Qualche lampo ad inizio gara ma poco per confermare la bontà dell’operazione di gennaio (st 25′ FALQUE 5.5: entra ma si fa vedere troppo poco).

BELOTTI 6.5: come già lunedì, anche stasera ha di fronte un diretto avversario per la corsa alla classifica marcatori. I difensori nerazzurri non lo trattano con i guanti ma il numero nove è un costante pericolo e non dà mai per perso un pallone.

LJAJIC 5.5: il serbo gioca sempre due partite. Un avversario e quello che il Toro ha di fronte di volta in volta, l’altro è chi in panchina lo sprona, si arrabbia con lui e non le manda mai a dire. In campo non è quasi mai pericoloso, Ljajic, e quando viene sostituito, stizzito, non si ferma nemmeno in panchina (st 20′ BOYE’ 5.5: mostra, appena entrato, quello che è il suo limite, quando butta via una delle occasioni migliori della ripresa).

All. MIHAJLOVIC 7: saranno state le urla che in settimana, a quanto pare, non ha risparmiato a nessuno, ma stasera il Toro ha dimostrato ancora una volta che al Grande Torino è difficile domare i granata. Azzecca le scelte: quella di Molinaro ma anche quella di Acquah, a centrocampo il migliore.

Arb. BANTI 5: ci mette del suo per rendere questa partita nervosa fino al fischio finale. Lascia correre troppo spesso e gli animi si scaldano irrimediabilmente. Sul 2-2 non fischia un fallo su Belotti lanciato a rete: ed è solo una delle sviste dei 96 minuti di Torino-Inter

INTER: Handanovic 6; D’Ambrosio 6, Medel 6 (st 12′ Murillo 6.5), Miranda 6, Ansaldi 6.5; Kondogbia 7 (st 31′ Brozovic sv), Gagliardini 6; Candreva 6.5, Banega 5 (st 15′ Eder 5.5), Perisic 6.5; Icardi 5. All. Pioli 6.

più nuovi più vecchi
Notificami
Bischero
Utente
Bischero

4.5 a joe troppo severo…per me il primo gol non è una vera papera.troppo alti i voti di acquah e lukic. Per me hart 5.5 zappa 6.5 rossettini 6.5 moretti 7.5 molinaro 6.5 acquah 6.5 lukic 6 baselli 7 iturbe 6 belotti 7 ljaijc 5.5

mas63simo
Utente
mas63simo

Con tutto l’affetto per joe gli errori ci sono e sono determinanti 0-1 e 2-2 . Su miha il cambio Baselli/Lopez a 5 min. dalla fine non lo capisco …se vuoi che un attaccante incida dovresti dargli almeno 30 min. e sicuramente non per un centrocampista ma per l irritante… Leggi il resto »

leonardo (Cairo,le scuse sono finite)
Utente
leonardo (Cairo,le scuse sono finite)

Tabela…..un saluto fratello….sembra che insultare i nostri sia uno sport qua sopra….teneteli x le merde,che è sempre un bel gesto.

Frank
Utente
Frank

Certo che no è facile tenere alta la squadra quando ad ogni palla contesa viene fischiato a favore dell’avversario. E poi parlano di possesso palla… Quando c’è Banti si sa già prima da che parte pende la bilancia. Come arbitro, è più credibile Banfi !