Torino-Chapecoense, diretta live dell’amichevole della squadra di Walter Mazzarri, estate 2018: formazioni, risultato, tabellino della partita

Torino-Chapecoense, l’amichevole estiva del cuore quella dello stadio Grande Torino delle 21.30. Per la squadra di Mazzarri la possibilità di continuare gli esperimenti in vista del debutto ufficiale stagionale che avrà luogo in occasione della Coppa Italia. Toro senza Niang, ancora in attesa della forma migliore, e Izzo, per infortunio. Si tratta della penultima tappa prima della sfida di Anfield Road contro il Liverpool.

CLICCA QUI PER AGGIORNARE LA DIRETTA DI TORINO-CHAPECOENSE

Torino-Chapecoense 2-0: il tabellino

MARCATORI: st. 5′ Meité (T), 39′ De Silvestri (T)

TORINO (3-5-2): Sirigu (st. 21′ Ichazo); Bremer (st. 43′ Bianchi), Nkoulou (st. 27′ Ferigra), Moretti (st. 41′ Fiordaliso); Ansaldi (st. 1′ De Silvestri), Baselli (st. 14′ Acquah), Rincon (st. 21′ Valdifiori), Meité (st. 33′ Obi), Berenguer (st. 27′ Parigini); Belotti (st. 33′ Edera), Falque (st. 1′ Ljajic). A disp. Rosati. All. Mazzarri

CHAPECOENSE (4-3-3): Tiepo (st. 41′ Campos); Vinicius, Pereira (st. 1′ Giongo), Otavio, Ruschel (st. 43′ Regis); Barreto, Jean (st. 1′ Kendy), Tharlis; Pereira, Nenen (st. 33′ Perotti), Santos. A disp. Bruno. All. Emerson.

Arbitro: sig. Pairetto di Nichelino (Schenone-Tasso; IV Ufficiale: Pasqua)

Torino-Chapecoense: la diretta

Ora le squadre si sono riunite e si sono dirette verso la curva Maratona per prendersi gli applausi dei tifosi granata. Intanto viene allestito il palco per la premiazione.

45′ Finisce qui! Il Toro batte 2-0 la Chapecoense e si aggiudica la SportPesa Cup. Di Meité e De Silvestri, entrambe nella ripresa, le reti che hanno deciso la gara.

43′ Ultime SOSTITUZIONI: entra Bianchi per Bremer, ma la passerella è tutta per Ruschel, unico sopravvissuto della tragedia ancora in attività, che lascia il posto a Regis.

41′ SOSTITUZIONI: nel Toro esce un applauditissimo Moretti, in campo Fiordaliso, mentre nella Chape esce il portiere Tiepo per far posto a Campos.

39′ GOOOOOOL DEL TORO! Ha segnato De Silvestri. E questa volta è un gol regolare. Ljajic, servito da Obi, offre il filtrante per l’inserimento del terzino che, solo davanti a Tiepo, non sbaglia. 2-0 Toro.

37′ Sulla punizione susseguente, Ljajic sforna un cioccolatino per Ferigra che di testa sfiora solo il pallone e conclude a lato.

36′ Che spunto di Parigini! L’ex Perugia va via con una magia sulla sinistra, servono le maniere forti per fermarlo.

33′ SOSTITUZIONI nelle due squadre: nella Chape in campo Perotti per Nenen, nel Toro dentro Edera e Obi per Belotti e Meité.

32′ Ci prova Belotti: conclusione dalla distanza del Gallo che termina di poco a lato.

30′ Proprio il nuovo entrato Vinicius sfiora il gol! Servito sul secondo palo, il terzino trova l’opposizione di Ichazo.

27′ SOSTITUZIONI nel Toro: in campo Parigini e Ferigra per Berenguer e Nkoulou.

25′ SOSTITUZIONE nella Chape: cambio fra i due Vinicius, entra l’ex giocatore della Lazio al posto del giovanissimo cresciuto proprio nel club brasiliano.

23′ Gol ANNULLATO a De Silvestri: cross di Berenguer dalla sinistra e colpo di testa del terzino a centro area, Pairetto annulla su segnalazione del suo assistente.

21′ Doppia SOSTITUZIONE nel Toro: in campo Ichazo e Valdifiori per Sirigu e Rincon.

20′ Cross insidioso di Vinicius, Sirigu deve uscire con i pugni e allontanare.

17′ Pregevole scambio Rincon-Berenguer: lo spagnolo entra in area e conclude, trovando la puntuale risposta di Tiepo.

14′ SOSTITUZIONE nel Toro: in campo Acquah per Baselli.

11′ Punizione di Ruschel, deviazione della barriera granata e palla in corner.

9′ Dopo il gol, i ritmi e gli equilibri della gara non sono mutati: Toro in controllo attraverso il palleggio.

5′ GOOOOOOL DEL TORO! Ha segnato Meité! Il centrocampista si libera bene al limite e scarica il sinistro ad incrociare che batte Tiepo.

1′ Riparte Toro-Chape! E’ iniziato il secondo tempo.

In questa ripresa sono pronte due SOSTITUZIONI: in campo Ljajic, grandi applausi per lui, e De Silvestri per Falque e Ansaldi. Nella Chapecoense dentro Kendy e Giongo per Jean Roberto e Pereira.

SECONDO TEMPO

45′ Senza recupero, Pairetto manda le squadre negli spogliatoi: il primo tempo di Toro-Chape termina 0-0. Il palo di Baselli l’occasione migliore, manca ancora velocità nella manovra granata.

44′ Sinistro dalla distanza di Meité! Palla che termina a lato di poco.

40′ Pereira sottrae il pallone a Baselli sulla linea mediana e tenta il colpo a sorprendere Sirigu, leggermente fuori dai pali: il pallone termina ampiamente a lato.

35′ Lancio con il contagiri di Rincon per Belotti: Tiepo esce a valanga e anticipa il capitano del Toro.

34′ Belotti si divora l’1-0! Tacco di Falque a smarcare Berenguer sulla sinistra, tocco al centro dello spagnolo per il Gallo che da pochi metri calcia alto.

32′ Dopo un dialogo in velocità tra Belotti e Falque, Rincon prova il jolly dal limite, ma la sfera termina alle stelle.

31′ Pereira sgomita sulla destra e propone il traversone basso: Sirigu esce e blocca senza patemi.

28′ Falque tenta la palombella dal limite: Tiepo controlla il pallone che termina sul fondo.

25′ E’ a terra ora il portiere Tiepo, assistito dallo staff medico.

21′ Si rifà sotto la Chape: Pereira approfitta di una disattenzione di Nkoulou e serve Santos: la sua conclusione al volo termina altissima.

18′ Berenguer sfila via a Vinicius sulla sinistra in velocità e mette al centro, Belotti è leggermente in ritardo e si fa anticipare da Pereira.

15′ Altro traversone di Ansaldi dalla destra, Belotti interviene sul secondo palo di testa ma conclude alto.

14′ Punizione dai venti metri di Falque: vola Tiepo a respingere in corner!

11′ Cross di Ansaldi nella zona di Berenguer, lo spagnolo rimette al centro e trova la deviazione della difesa brasiliana in calcio d’angolo.

7′ Palo di Baselli al termine di una bella manovra! Servito da Berenguer, l’8 granata scarica il suo destro verso la porta di Tiepo, trovando il legno.

5′ Bello scambio al limite tra Ansaldi e Falque, ma l’argentino non calcia in porta preferendo un tocco al centro e l’opportunità sfuma.

4′ Conclusione di Belotti dall’interno dell’area di rigore: Luiz Otavio respinge.

2′ E’ la Chape a portare il primo pericolo: Su palla inattiva, il colpo di testa di Ruschel sfila senza che nessun compagno riesca ad intervenire sul secondo palo.

1′ Partiti! E’ iniziata Toro-Chape.

PRIMO TEMPO

Quasi tutto pronto per l’inizio di Torino-Chapecoense. Le squadre sono rientrate negli spogliatoi, e a breve comincerà la gara.

Torino-Chapecoense: prepartita e probabili formazioni

Una difesa che oltre all’assenza di Lyanco, in Brasile, e di Bonifazi ancora infortunato, dovrà fare a meno anche di Izzo. Per Torino-Chapecoense scelte obbligate per Mazzarri in quel settore, visto che a scendere in campo saranno Bremer, Nkoulou e Moretti. In panchina anche i Primavera Bianchi e Ferigra, che hanno preso parte a tutto il precampionato della squadra granata, sin dal raduno. Sulle fasce possibile inserimento di Ansaldi e Berenguer, nel tridente, si il Toro schiererà il 3-4-3, pronti Belotti, Falque e Edera. Saranno quindi due i centrocampisti: possibilità per Meité, che prosegue nell’inserimento, e ballottaggio tra Rincon e Baselli.

Arriva qualche notizia intanto intorno alla risposta del pubblico: sono quasi 12 mila i tifosi sugli spalti, che vanno a poco a poco riempiendosi. A breve comincerà il riscaldamento delle due squadre.

Le squadre sono in campo per il riscaldamento, mentre va riempiendosi il catino del “Grande Torino”. Molti sono i tifosi ancora in coda per acquistare un tagliando per la sfida. Ora il gruppo dei titolari granata è impegnato in scambi con il pallone, mentre i sostituti nel classico torello.

Torino-Chapecoense: formazioni ufficiali

Ecco le formazioni ufficiali di Torino-Chapeconese: 3-5-2 per il Toro che lancia Bremer dal primo minuto.

TORINO (3-5-2): Sirigu; Bremer, Nkoulou, Moretti; Ansaldi, Meité, Rincon, Baselli, Berenguer; Belotti, Falque. A disp. Ichazo, Rosati, Valdifiori, Acquah, Ljajic, De Silvestri, Fiordaliso, Edera, Parigini, Obi, Bianchi, Ferigra. All. Mazzarri

CHAPECOENSE: Tiepo; Vinicius, Pereira, Otavio, Barreto, Ruschel, Jean, Tharlis, Pereira, Nenen, Santos. A disp. Campos, Regis, Vinicius, Giongo, Bruno, Kendy, Perotti. All. Emerson.

Arbitro: sig. Giacomelli di Trieste (Mondin-Di Salvo; IV Ufficiale: Pasqua)

Torino-Chapecoense: come vederla in streaming e tv

Torino-Chapecoense sarà trasmessa in diretta tv su La 7 a partire dalle 21.30 e in diretta web su Toro.it.


85 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tmatteo64
tmatteo64
2 anni fa

Mah io di moduli e calcio moderno ne capisco poco, ma non capisco nemmeno quelli che se la prendono con il modulo di Mazzarri. Io con questo modulo vedo i centrocampisti che si inseriscono come non si vedeva da anni. Vedo gioco sulle ali ed anche una buona copertura del… Leggi il resto »

Viaggiatore
Viaggiatore
2 anni fa
Reply to  tmatteo64

Belotti Iago e Ljajic devono giocare insieme, a prescindere dal modulo e questo è l’errore di Mazzarri se esclude uno di questi.

dario
dario
2 anni fa

Avversario paragonabile al Renate che ha consentito ai ragazzi di giocare. Fermo restando che, nella migliore delle ipotesi, punteremo con un po’ di culo (che mai guasta) al settimo posto, non dilapiderei soldi per un esterno sinistro alla Gibbs o alla Firpo con conseguente cessione di Parigini. Nota positiva, con… Leggi il resto »

corrado
corrado
2 anni fa

Il calcio d’inizio e l’uscita dal campo del capitano della Chape sono stati momenti da brividi: gran bella serata, da Toro. Oggi, tutto il resto passa in secondo piano. Due parole sulla partita: è praticamente impossibile giudicare i giocatori da un’amichevole estiva, però Berenguer è tutt’altro che scarso, ha gamba… Leggi il resto »

Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
Vanni(CAIROVATTENE IN BELIZE)
2 anni fa
Reply to  corrado

Sara’ diverso col Liverpool certamente. Berenguer e’ un buon corridore ed ha piede per i cross. Il problema e’ che non e’ un esterno, oggi giocava contro nessuno dalla sua parte. Si trova uno che corre e fisico e’ fottuto. Meite’ ha il fisico di Acquah, piedi migliori (ci va… Leggi il resto »

tmatteo64
tmatteo64
2 anni fa

Meité ha una gamba che è lunga 2 volte quella di Acquah. Potrebbe essere un finto lento

Le ultime dal Grande Torino: gioca Berenguer, Bremer dal primo minuto

Torino-Chapecoense, rispondono in 13mila: l’incasso va ai brasiliani