Le parole di Moreno Longo, tecnico granata, dopo la sfida tra Torino e Roma, terminata per 3-2 a favore di giallorossi che hanno vinto in rimonta

Moreno Longo, dopo la sfida tra il suo Toro e la Roma, ha commentato così la sconfitta subita in rimonta contro i giallorossi: “Il futuro? Innanzitutto il gruppo è vivo perchè anche oggi contro una squadra come la Roma ha giocato a viso aperto, stando in gara dal primo all’ultimo minuto. Siamo la squadra con i primi 3-4 giocatori a livello di minutaggio. Siamo riusciti comunque a gestire la gara. Non molleremo neanche nell’ultima partita, cercando di portare via punti anche resta il rammarico in caso di sconfitta.Edera e Millico? É stato un provvedimento disciplinare. Chi mi conosce sa che ci sono delle situazioni situazioni dove non si può sgarrare. I giocatori vanno e vengono mentre le società rimangono. Ci va rispetto innanzitutto per il club a cui si appartiene, che di conseguenza ho preso questa posizione.. Loro sono giovani e credo che serva a loro ma su alcune cose non si può passare sopra.

Longo sul futuro: “La società sta facendo le sue valutazioni”

Il prossimo anno? Innanzitutto sono orgoglioso di aver centrato un obbiettivo importante che verrà valorizzato col tempo. la società potrà programmare il futuro in Serie A. La società sta facendo le proprie valutazioni. Qualora venissi chiamato io, è giusto che ascoltino le mie richieste e le mie idee sugli interventi da fare sulla squadra. In caso di altre scelte, ringrazio la società e mi ritengo onorato per l’obbiettivo raggiunto e per aver allenato il Torino”.

TAG:
home

ultimo aggiornamento: 30-07-2020


9 Commenti
più nuovi
più vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
tarzan_annoni
tarzan_annoni
10 mesi fa

Impossibile dare un giudizio sulle reali capacità di Longo…..che potrebbero anche essere innumerevoli ma in questo caos, impossibile giudicare

10genà
10genà
10 mesi fa

il “club” è il primo a non rispettare proprio nulla e nessuno. Fatevi furbi vah

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
10 mesi fa
Reply to  10genà

D’accordo, dell’attuale “club” c’è poco da rispettare. Ma la maglia e la fascia dovrebbero essere rispettate, vero Moreno? perchè darla al camerunense? vorrei sapere cosa hanno fatto di tanto grave Edera e Millico, quello che ha fatto il tuo “capitano” lo sappiamo tutti.

mas63simo
mas63simo
10 mesi fa

Se il club va rispettato allora perché la fascia a Nkoulu ? Due pesi due misure !

Francesco 71 (rondinella)
Francesco 71 (rondinella)
10 mesi fa
Reply to  mas63simo

Infatti, dando la fascia a quello lì, un ragazzino è autorizzato a pisciarti sui piedi Moreno e tu non lo puoi rimproverare…

Ujkani: “Contento di aver giocato ma sul rigore ho rosicato tantissimo”

Cairo: “La cordata? Non ho ricevuto nessuna telefonata”