Mazzarri: "Meritavamo di vincere, due punti persi" - Toro.it

Mazzarri: “Meritavamo di vincere, due punti persi”

di Ivana Crocifisso - 6 Aprile 2019

Le parole del tecnico granata Walter Mazzarri nella consueta conferenza stampa dopo Parma-Torino, terminata 0-0

Il tecnico granata Walter Mazzarri commenta così la prestazione del suo Torino contro il Parma: “Sulle ultime tre partite ci mancano i due punti di oggi: con la Fiorentina non meritavamo di vincere, oggi invece avremmo meritato di vincere. Gli arbitri? Lasciamo perdere, sono furioso ma non voglio entrare nell’argomento. Cosa è mancato? Il gol, non cadere nelle provocazioni, essere lucidi e fare gol. Abbiamo avuto l’opportunità di fare gol ma abbiamo sbagliato. Meritavamo tre punti, sono due punti persi, meritavamo di vincere, peccato”.

Parma-Torino, le parole di Mazzarri

“I ragazzi di qualità che tre giorni fa erano lucidissimi hanno fatto errori in più Chi ha tirato invece di passarla, chi ha stoppato male. Penso all’occasione di Berenguer o a quella di Parigini. Berenguer ha fatto una grande partita dal punto di vista dell’impegno ma ci sono stati errori in fase di controllo, Ansaldi ha qualità ma gli è mancato l’ultimo passaggio. Sono errori tecnici dovuti a stanchezza. Le abbiamo tentate tutte ma se non si fa gol…Non si può paragonare quella di oggi a quella di Firenze, oggi abbiamo fatto molto di più, anche in termini di possesso palla”.

“Ci sono state partite dove non meritavamo di vincere, oggi meritavamo per la prestazione fatta, tireremo le somme alla fine. C’è chi parla di Champions, ma non è che non vincere sempre fuori casa è drammatico. Oggi dà fastidio perché meritavamo”.

Su Zaza: “Non voglio parlare dei singoli, parlo di squadra. Ho fatto anche esempi di gol sbagliati citando qualcuno”.

più nuovi più vecchi
Notificami
Trapano
Utente
Trapano

Adesso 6 punti nelle prossime 2 o tutti zitti e a casa, altri che parlare di CL..

fringomax
Utente
fringomax

Oggi abbiamo dato una spallata decisiva alla nostra non qualificazione a qualche cavolo di coppa

gabbo
Utente
gabbo

quello che vedo è che siamo abbastanza bravi a distruggere ma quando si tratta di fare gioco improvvisiamo spesso malamente. anche oggi punizioni a cacchio e giocatori che si intralciano. ma non è una novità, è un po’ il nostro marchio di fabbrica.