Ansaldi: “Vogliamo sempre vincere. Pensiamo alla prossima”

di Giulia Abbate - 6 Aprile 2019

Le parole di Ansaldi dopo Parma-Torino: “Un po’ arrabbiato per la mia prestazione e per il cambio ma dobbiamo rispettare le decisioni del mister”

Dopo il pareggio per 0-0 contro il Parma, è Ansaldi a commentare la prestazione del suo Torino: “Noi vogliamo sempre vincere, prepariamo le partite per vincere e sappiamo che ne mancano 7: ora pensiamo alla prossima. Cosa ci è mancato? Ci è mancato il gol: occasioni ne abbiamo avute. La squadra non ha giocato male ma ci è mancato qualcosa per vincere la partita con facilità. Con un gol puoi aprire la partita, che era molto chiusa. Loro hanno fatto la loro partita, erano tutti dietro ma noi dobbiamo pensare a noi e fare sempre meglio. Ogni partita è diversa, contro le grandi squadre è stato meglio per noi però dobbiamo pensare ad ogni partita come una finale e pensare a vincere. Ripeto, Noi vogliamo sempre vincere ma non è sempre facile soprattutto in trasferta. Per me questo punto è importante e alla fine lo vedremo

Ansaldi sull’Europa: “Sappiamo che ogni punto è importante”

Sulla possibilità sprecata, soprattutto in ottica Europa Ansaldi ha le idee chiare: “Ogni partita è una possibilità per continuare, sappiamo l’importanza di ogni punto: dobbiamo continuare a lavorare e facendo ogni partita meglio. La stanchezza? Si sente sempre ma con la voglia che tutti abbiamo di vincere non dobbiamo pensare a questo. Io sono convinto che riusciremo a prendere il nostro obiettivo e sicuramente i miei compagni la pensano uguale. Belotti? In settimana lavoreremo e vedremo chi gioca al suo posto ma siamo convinti che siamo forti: dobbiamo dimostrarlo facendo gol”

Ansaldi: “Pensiamo alla prossima: abbiamo tutti lo stesso obiettivo”

Ansaldi commenta poi il cambio: “Sono un po’ arrabbiato per la mia prestazione personale e per il cambio ma dobbiamo rispettare tutti le decisioni del mister perché abbiamo tutti lo stesso obiettivo. Dobbiamo pensare alla prossima. Sicuramente il cambio è stato per la prestazione. Io sto lavorando tanto per fare dare sempre il meglio per questa squadra: sono contento perché sto facendo bene e mi sento bene fisicamente e con la testa. Devo continuare a lavorare come fanno tutti perché il nostro obiettivo è quello: non lo dico ma lo sappiamo tutti“.

più nuovi più vecchi
Notificami
mas63simo
Utente
mas63simo

Magari voi giocatori ma sicuramente non il vostro allenatore !

Scin{Rho[Scin(Rho)]}
Utente
Scin{Rho[Scin(Rho)]}

Certo. Noi pensiamo sempre alla prossima…

Benvenuti
Utente
Benvenuti

Non ho capito il cambio

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Era stato ammonito per un fallo ( non da sanzione), ha voluto preservarlo come pure Rincon.
Almeno credo.

X