Mihajlovic: “E’ un Toro più forte del mio. Cairo? Gli parlerò faccia a faccia”

di Giulia Abbate - 15 Marzo 2019

Il tecnico del Bologna Sinisa Mihajlovic presenta la gara contro il Torino in programma domani sera alle 20:30: “Voglio bene a Belotti”

Per Sinisa Mihajlovic quella di domani sera contro il Torino sarà certamente una partita dal doppio volto: il suo Bologna ha bisogno di punti salvezza ma davanti c’è una squadra che si sta dimostrando molto diversa da quella allenata dal tecnico serbo soltanto un anno fa. E a confermarlo, nella consueta conferenza stampa di vigilia, è proprio lo stesso Mihajlovic: “Il Toro ha giocatori di qualità che possono segnare in qualsiasi momento, sono una squadra più forte di quella che allenavo io. È stato bravo Mazzarri: ha dei giocatori che si adattano bene al suo stile di gioco. Cairo? Non dico mai quello che devo dire ai miei ex presidenti o giocatori attraverso i giornali. Preferisco un faccia a faccia quindi se domani vedrò Cairo ci parlerò”.

Mihajlovic: “L’obiettivo è salvezza, proveremo a raggiungerlo”

Sinisa MIhajlovic ha poi analizzato il momento del suo Bologna: “Abbiamo sempre disputato ottime partite, a partire dall’Inter. Per quello dimostrato in campo avremmo meritato anche qualche punto in più. Sappiamo che domani affronteremo una squadra che lotta per andare in Europa e sono felice per loro. Anche noi abbiamo il nostro obiettivo, che è salvezza, e proveremo a raggiungerlo. Faremo i conti solo alla fine, non abbiamo nessun tipo di tabella. Dobbiamo cercare di fare più punti possibile”.

Mihajlovic: “Belotti? Attenzione a non farlo calciare in porta”

Tra i tanti suoi ex giocatori, Sinisa Mihajlovic ritroverà anche Andrea Belotti: ” Gli voglio bene, è un ragazzo onesto e positivo. Quando fa gol sono felice per lui, quando non ci riesce so quanto soffre. È molto generoso in campo, aiuta molto la squadra e spesso dà la scossa ai compagni con il suo pressing. Per un certo periodo si è trovato in difficoltà dal punto di vista mentale per la pressione del calciomercato nei suoi confronti. Noi dovremo stare attenti a non farlo girare e calciare in porta: può essere molto pericoloso”

Ma non c’è solo Belotti nei pensieri del tecnico del Bolgona che proprio sulla sua nuova panchina ha ritrovato un’altra sua vecchia conoscenza. Si tratta ovviamente di Edera, la cui presenza resta in dubbio: “Non si è allenato per una settimana a causa di un dolore alla spalla. Ora sta migliorando: potrebbe entrare a gara in corso. Spero di avere tutti a disposizione dopo la sosta“.

più nuovi più vecchi
Notificami
Walter75
Utente
Walter75

Chissà se tu invece mitico Mimmo75 avresti mai le palle per dirle in faccia a Miha certe tue affermazioni. Sei di una tristezza incredibile. BASTA che uno non sia della tua parrocchia ed è una nullità. Fattene una ragione di vita adesso. Il Miha non c’è più. Ora hai il… Leggi il resto »

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Rileggi che hai capito il contrario di quel che ho scritto. Capisco tu non ci veda dalla rabbia per non avere più Sinisa in panca. Calma, un bel respiro e rileggi.

Walter75
Utente
Walter75

Guarda fenomeno de noartri…il tuo credersi superiore il tuo cercare di esser così cerchiobottista e democristiano è veramente penoso. Non fai ridere non porti nulla. Un giorno spiegherai perché Mihajlovic ti fa stare così male
Ps: quando vedrai una partita del Toro potrai parlare della ns storia.

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Già vista più di una, molte, per quanto possibile a causa della distanza. Ma non sto qui a vantarmene perché non è certo questo che rende automaticamente tifoso vero. Ancora condoglianze.

Walter75
Utente
Walter75

Quelle in televisione non contano

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Ti assicuro che ero molto, ma molto, ma molto vicino al campo. Quasi giocavo praticamente.

Walter75
Utente
Walter75

PS: anche Davidone alla fine è guarito dalla venturite. Puoi farcela

Mondo
Utente
Mondo

Scusate se intervengo nella diatriba ma Mimmo ci dovrebbe spiegare perché un paio di anni fa quando si recò a Torino a vedere Il Toro scrisse che era la sua prima partita dal vero ed ora se ne esce fuori che ha assistito ai match da guardalinee se non addirittura… Leggi il resto »

Mimmo75
Ospite
Mimmo75

Sei molto caro, ti interessi sempre a me: grazie. Torino-Lazio di due anni fa fu la mia prima volta al Grande Torino. Al Delle Alpi non ci sono mai stato. Difficile riuscire a seguire il Toro in casa a oltre 1000 km di distanza. Ma negli anni, prima di metter… Leggi il resto »

Bagna cauda
Utente
Bagna cauda

Non parlargli. Randellalo è basta.

Alberto Fava
Utente
Alberto Fava

Da quello che ho letto, mi pare che porti grande rispetto al nostro Toro. Ovviamente fa parte dello show. Poi chiaramente questo non è più sport, ma business. E sia i Presidenti che gli Allenatori sono uomini di business, dividono la torta e non saranno mai nemici. Oggi va così… Leggi il resto »

X